Animali News

Gatti siamesi: caratteristiche fisiche, personalità e origini

Gatti Siamesi
Gatti Siamesi

Al giorno d’oggi gli animali occupano un ruolo molto importante nella vita di tante persone. Molte di queste considerano talvolta i propri animali domestici elementi importanti della propria famiglia, e a loro rivolgono tutte le attenzioni che meritano. C’è chi sceglie di accogliere nella propria casa un uccellino, chi un cane e chi un gatto, e nello specifico sono in molti a scegliere un bellissimo gatto siamese.

I gatti siamesi possono essere considerati animali di grande compagnia e allo stesso tempo molto giocherelloni e quindi ideali soprattutto per coloro che hanno dei bambini in casa.

CARATTERISTICHE FISICHE E PERSONALITÀ

Il gatto siamese è molto amato non solo per la sua estetica ma anche per il particolare carattere che lo contraddistingue. A tal proposito è possibile affermare che si tratta di un gatto molto affettuoso e molto comunicativo. Il gatto siamese è un animale di taglia media dalla forma lunga e spigolosa, presenta delle zampe lunghe e sottili. I suoi piedi sono piccoli e ovali. La forma della sua testa è triangolare. Il suo collo è muscoloso e slanciato come la coda che, deve essere sia lunga ma anche sottile.

Non possono passare inosservati neppure gli occhi dei gatti siamesi la cui forma è ovale oppure a mandorla e rispetto alla canna nasale sono posizionati in obliquo ed inoltre una caratteristica tipica dei gatti siamesi è anche l’eccezionale azzurro dei loro occhi. Ma ciò che più di tutti caratterizza un gatto siamese è il suo magnifico mantello ovvero il pelo il quale si presenta lungo, sottile e setoso ed inoltre ben aderente al corpo.

A tal proposito è importante precisare che solitamente il corpo dei gatti siamesi è di colore bianco crema ma vi sono delle zone che presentano delle macchie più scure che ricoprono nello specifico le orecchie, la coda, le zampe, la maschera e anche alcune parti degli arti. Tali zone di colorazione vengono nello specifico chiamate Points e si differenziano tra di loro a seconda della zona in cui il gatto è cresciuto. Ad esempio se un gatto siamese è cresciuto in un ambiente più fresco allora tali points appariranno più scuri. Mentre invece se il gatto siamese è cresciuto in zone più calde ecco che, al contrario, i points appariranno meno scuri. Tali Points potranno avere diverse colorazioni, come affermato in precedenza, e nello specifico:

  • seal
  • rosso e crema
  • blue
  • lilac
  • chocolate
  • tortie
  • blue/crema.
Gatti Siamesi
Gatti Siamesi

ORIGINI

Sono in molti a chiedersi quali siano le origini dei gatti siamesi. Hanno fatto il loro ingresso in Europa per la prima volta nel lontano 1871. Pare che sia arrivato in occasione dell’esposizione di gatti che si è tenuta a Londra.

Quelle che sono però le origini precise di tale razza di gatto in realtà ad oggi non sembrerebbero essere ancora certe. Alcuni studi hanno rivelato che alcune tracce sono state rilevate in antichi registri thailandesi appartenenti nello specifico all’anno 1350 circa. Proprio per tale motivo si è soliti affermare che i gatti siamesi sono di origine asiatica.

Il presente sito utilizza cookies di terze parti per offrirti una migliore esperienza digitale. Maggiori informazioni | Chiudi
Altro... Animali, News
Gazza Ladra
Gazza ladra: caratteristiche, carattere e alimentazione

La Gazza ladra è un uccello molto intelligente, se non uno tra i più intelligenti che possano esistere sia in...

Chiudi