Home » Castagne bollite: la ricetta originale e alcune gustose varianti
Mangiare

Castagne bollite: la ricetta originale e alcune gustose varianti3 minuti di lettura

Castagne bollite
Castagne bollite

Tra i vari simboli dell’autunno vi troviamo le castagne che oltre ad essere molto buone sono anche parecchio salutari. Ma, come mangiarle? Le castagne in realtà sono molto semplici da preparare e nello specifico potranno essere preparate sia al forno sia bollite.

Castagne bollite

Le castagne bollite oltre ad essere salutari sono anche molto buone. Esistono anche delle varianti molto gustose da poter sperimentare per insaporirle in maniera diversa, sempre seguendo i propri gusti.

Castagne bollite, la ricetta originale

Piccole e gustose le castagne sono un vero concentrato di salute in quanto ricche di ferro e di acido folico. Le castagne bollite oltre ad essere molto buone da mangiare al naturale sono anche perfette da utilizzate come base sia per ricette salate sia per ricette dolci. Gli ingredienti necessari sono:

  • 500 gr di castagne;
  • acqua 1.5 lt.

Procedimento

Come preparare le castagne bollite? Il primo passo da fare è quello di lavare per bene le castagne e metterle all’interno di una pentola. E’importante che le castagne vengano coperte con abbondante acqua fredda e poi la pentola andrà messa sul fuoco. Occorrerà poi calcolare circa 40 minuti dal momento in cui l’acqua inizierà a bollire. E’ importante precisare che nel caso in cui le castagne vengano preparate all’interno di una pentola a pressione ecco che i tempi di cottura saranno ridotti a 20 minuti circa. Solo dopo che sarà trascorso tale tempo sarà possibile prendere le castagne, scolarle, inciderle utilizzando un coltello e poi pulirle.

E’ inoltre importante che le castagne vengano sbucciate quando sono ancora calde in modo tale che la pellicina potrà staccarsi facilmente. A questo punto le castagne saranno pronte per essere consumate oppure ancora, come affermato poc’anzi, potranno essere utilizzate per preparare delle ricette dolci oppure salate.

Castagne bollite all’alloro

Una valida alternativa potrebbe essere quella di preparare le castagne bollite all’alloro. Gli ingredienti necessari sono:

  • 1 kg di castagne;
  • 3 l di acqua;
  • sale grosso q.b;
  • 2 foglie di alloro.

Procedimento

Per prima cosa bisognerà scegliere le castagne di medie dimensioni assicurandosi che siano integre e quindi sane. Dopo averle lavate in acqua fredda bisognerà poi sgusciarle. A questo punto, cosa fare? Semplice le castagne andranno messe all’interno di una pentola con acqua tiepida leggermente salata e alcune foglie di alloro. Bisognerà lasciarle bollire per 35 minuti circa. Trascorso tale tempo sarà finalmente possibile gustarle. Il consiglio è di farlo quando sono ancora calde e soprattutto dopo aver eliminato anche la pellicina marrone da cui sono rivestite.

Potrebbe interessarti anche: Semifreddo, gustoso e fresco dolce semplice da preparare in casa: ricette

Castagne bollite
Castagne bollite

Castagne bollite con semi di finocchio

Gli ingredienti necessari per la preparazione delle castagne bollite con semi di finocchio sono:

  • 1 kg di castagne;
  • 2 foglie di alloro;
  • sale q.b;
  • 6 semi di finocchio.

Preparazione

Il primo passo da fare è quello di versare le castagne crude all’interno di una pentola dai bordi alti e riempire tutto utilizzando acqua fredda. E’ importante che la superficie delle castagne sia coperta per almeno 3 cm. A questo punto bisognerà poi aggiungere il sale, i semi di finocchio e le foglie di alloro e lasciare cuocere. E’ importante precisare che tale tempo dipenderà da quella che è la grandezza delle castagne. E quindi se le castagne sono molto piccole basterà solamente mezz’ora mentre invece se sono di medie dimensioni la cottura sarà di 40 minuti circa. Per castagne molto grandi invece potrà essere necessaria anche 1 ora di cottura. Solo dopo che saranno finalmente cotte sarà possibile scolarle e avvolgerle all’interno di un panno pulito e asciutto. Mentre sono ancora calde andranno poi sbucciate e finalmente potranno essere servite e gustate.

 

Read previous post:
Semifreddo
Semifreddo, gustoso e fresco dolce semplice da preparare in casa: ricette

Per chi ama i dolci ma è stanco di mangiare sempre le stesse cose ecco che una buona idea potrebbe...

Close