Home » Capperi: valori nutrizionali e proprietà benefiche per l’organismo
Mangiare

Capperi: valori nutrizionali e proprietà benefiche per l’organismo2 minuti di lettura

Capperi
Capperi

Tutti conoscono i capperi. Questi oltre a donare sapidità e gusto ai piatti sono anche dotati di diverse ed importanti proprietà benefiche per il nostro organismo e non contengono alcuna controindicazione. Ma quali sono tali proprietà e i valori nutrizionali? Le risposte a queste domande potrete trovarle qui di seguito.

Valori nutrizionali

A cosa si fa riferimento quando si parla di capperi? Questo è il termine utilizzato per far riferimento ai boccioli di un piccolo arbusto che in botanica viene chiamato ‘Capperis spinosa’. Questa è una pianta arbustiva rampicante particolarmente diffusa, soprattutto in tutto il bacino del Mediterraneo. Tale arbusto cresce in luoghi sassosi ed aridi e solitamente può essere trovato nell’entroterra ma anche lungo i litorali marini. Parlando di quelli che sono i suoi valori nutrizionali ecco che è possibile dire che in 100 grammi di capperi è possibile trovare:

  • 83,5 grammi di acqua;
  • 3,2 grammi di fibre;
  • 4,9 grammi di carboidrati;
  • 2,3 grammi di proteine;
  • 0,8 grammi di grassi.

E poi ancora i capperi sono anche ricchi di minerali. E nello specifico contengono magnesio, calcio, fosforo e potassio. Ed infine anche le vitamine, di preciso quelle appartenenti al gruppo A, K, C. Sempre nei capperi si trovano i betacarotene e i flavonoidi e composti ad azione antiossidante. Nello specifico rutina, quercetina e kaempferolo. In riferimento al loro apporto calorico è invece possibile dire che in 100 grammi di prodotto sono contenute solo 23 calorie. E quindi si tratta di un alimento con apporto calorico molto basso.

Potrebbe interessarti anche: Semi di papavero: proprietà benefiche e controindicazioni

Capperi
Capperi

Proprietà

I capperi vengono spesso utilizzati in cucina grazie al loro sapore caratteristico ma anche perchè ricchi di proprietà benefiche per il nostro organismo. E’ infatti possibile dire che nei capperi sono contenute delle sostanze molto utili dal punto di vista erboristico. Il loro consumo li rende utili a proteggere i vasi sanguigni ed inoltre sono anche caratterizzati da proprietà curative per disturbi come gotta, varici e emorroidi. Sempre i capperi sono ricchi di vitamine appartenenti al gruppo A, B e C e sono ricchi di sali minerali. Tra questi fosforo, ferro, potassio e calcio. In pochi sanno che i capperi sono considerati un ottimo rimedio naturale contro le allergie, almeno questo è stato quanto scoperto dai ricercatori dell’Università di Catania.

La quercitina presente in tale alimento svolge invece azione condroprotettrice. E quindi di protezione delle articolazioni. Mentre invece la rutina è utile in quanto di sostegno per l’apparato circolatorio. I capperi, per tali motivi, sono considerati utili per coloro che soffrono di emorroidi, vene varicose. E per regolare anche i livelli di colesterolo. Al kaempferolo presente nei capperi sono invece associate importanti proprietà antitumorali ed antinfiammatorie.  Parlando infine di benefici in grado di apportare al nostro organismo è invece possibile dire che i capperi:

  • rafforzano il sistema immunitario;
  • stimolano l’appetito;
  • alleviano flatulenza e mal di stomaco;
  • apportano benefici alla pelle grazie alle proprietà idratanti e fotoprotettive;
  • potenziano il sistema immunitario.
Leggi articolo precedente:
Semi di Papavero
Semi di papavero: proprietà benefiche e controindicazioni

Non tutti conoscono i semi di papavero, ingrediente piuttosto comune in Ungheria, Germania e Austria per la preparazione dei dolci....

Chiudi