Home » Albicocche: proprietà, benefici e controindicazioni
Mangiare

Albicocche: proprietà, benefici e controindicazioni3 minuti di lettura

Albicocche
Albicocche

Le albicocche sono un frutto ricco di licopene e di betacarotene, ricche di proprietà e quindi in grado di apportare importanti benefici al nostro organismo. Ma esattamente, cosa sapere?

Come si presentano le albicocche

In estate, più che in qualsiasi altra stagione, cresce il desiderio di consumare degli spuntini nutrienti e allo stesso tempo freschi. Ma esattamente, che cosa? Un’ottima idea potrebbe essere proprio quella di consumare della buona frutta, meglio ancora se di stagione. La scelta potrebbe quindi ricadere su fragole, ciliegie, pesche e più nello specifico albicocche. Queste infatti non solo sono ricche di proprietà benefiche per l’organismo ma contengono anche un basso apporto di calorie e allo stesso tempo sono di grande aiuto per la protezione del cuore. Quando si parla di albicocche si fa nello specifico riferimento al frutto dell’albicocco le cui origini sono legate alla Cina anche se poi si è diffuso in tutta Europa. Questo è un frutto estivo, la sua forma è ovoidale e sia la buccia sia la polpa sono di colore arancio.

Proprietà e benefici per l’uomo

Diverse sono le proprietà, e di conseguenza i benefici, che le albicocche sono in grado di apportare alla salute dell’uomo. A tal proposito è possibile dire che tale frutto è ricco di betacarotene e licopene e quindi sostanze importanti in quanto in grado di agire ostacolando quello che è il processo tramite il quale si forma il colesterolo LDL ovvero quello cattivo. E’ inoltre molto importante precisare che in 3 albicocche sono contenute circa 3 grammi di fibra che corrispondono esattamente al 12% circa di quello che è il fabbisogno giornaliero.

Sempre le albicocche agiscono inoltre tenendo sotto controllo l’iperglicemia in quanto ricche di fibre e poi ancora sono utili per dimagrire. Grazie alla presenza di vitamina A invece hanno un forte potere antiossidante. Quante sono invece le calorie contenute in tale frutto? A questa domanda è possibile rispondere affermando che in 100 grammi di albicocche sono contenute solamente 48 calorie.

Le albicocche possono essere utilizzate per la preparazione anche di gustose ricette. Ad esempio una buona torta allo yogurt con le albicocche. Oppure ancora potrebbe essere una buona idea preparare un impacco idratante. In questo caso basterà semplicemente mettere due albicocche spezzettate in acqua bollente e poi lasciarle in infusione per circa 3 minuti. In seguito occorrerà scolarle e lasciarle raffreddare. I frutti andranno schiacciati in modo tale da ottenere una polpa piuttosto morbida e successivamente bisognerà aggiungere un cucchiaio di olio d’oliva. Come procedere? Semplice, il composto ottenuto andrà steso sul viso per circa 20 minuti e poi risciacquato.

Potrebbe interessarti anche: Scorzonera: cos’è, quali sono le proprietà benefiche e i diversi utilizzi 

Albicocche
Albicocche

Controindicazioni

Alle albicocche non sembrerebbero essere legate delle particolari o specifiche controindicazioni ma è comunque possibile dire che a queste sono associate delle leggere proprietà lassative. Tale proprietà è dovuta alla presenza di sorbitolo e per tale motivo è sconsigliato il suo eccessivo consumo. Al contrario è consigliato consumarne una dose normale.

Parlando sempre di controindicazioni è opportuno precisare che sono anche sconsigliate per coloro che soffrono di ulcero gastroenterocolite e gastroduodenale. E poi ancora occorre anche prestare molta attenzione alle allergie. Coloro che ad esempio soffrono di allergia alla betulla o graminacee è possibile che possano anche sviluppare l’allergia alle albicocche.

 

Leggi articolo precedente:
Pulizia del viso fai da te, come realizzarne una? Ecco una piccola guida

Avere la pelle del viso pulita è il desiderio di moltissime persone. Ma, come fare? Un'ottima soluzione potrebbe essere quella...

Chiudi