Home » Akita Inu: la sua origine, storia, carattere, aspetto e curiosità
News

Akita Inu: la sua origine, storia, carattere, aspetto e curiosità2 minuti di lettura

Akita Inu
Akita Inu

Akita è una razza di cane giapponese, i quali vengono utilizzati per lo più come  guardia ma anche per la caccia.  Nonostante si chiami Akita Inu, viene ufficialmente chiamato Akita,  perché Inu in Giappone significa cane. È un cane di taglia media che come abbiamo già anticipato, può essere sia da caccia che da guardia.  Deriva da un ceppo di cani nordici orientali E infatti tra i parenti vicini vediamo i cani nipponici come ad esempio il Shiba Inu,  il Shikoku Ken  e il cane del Hokkaido.  L’Akita Inu dopo lo Shiba Inu è il socio rappresenta la razza più vicina geneticamente al lupo grigio.  In Giappone sembra essere una razza dal forte significato simbolico, tanto che le statuine vengono regalate sia agli infermi che ai neonati, come augurio di felicità e buona salute.

Storia

Questo cane è originario dell’isola di Honshu che si trova nella regione nord occidentale del Giappone.  Nell’antichità questo cane si trovava più frequentemente nelle famiglie reali e aristocratiche che avevano nei  suoi confronti degli accorgimenti particolari riguardanti il nutrimento e la cura.  Fu a partire dal XVII secolo che l’Akita Inu venne utilizzato per la caccia perlopiù di orsi, Ma anche al diporto divoratrici acquatici. Inoltre,  l’Akita cominciò anche a essere impiegato in combattimenti e questo fu per la razza una vera e propria rovina. Perché? Semplicemente perchè venne accoppiato con altre razze, al solo scopo di vincere.  Nel 1931 l‘Akita Inu venne definito  monumento naturale nazionale.  Oggi è anche utilizzato come cane poliziotto.

Aspetto

L’Akita Inu ha una corporatura piuttosto atletica e massiccia ed in generale ha davvero un fisico prestante.  Riguardo le dimensioni, più nello specifico la lunghezza questa viene misurata al garrese e gli esemplari maschi raggiungono mediamente 70 cm, al contrario le femmine i 64.  Riguardo il peso, gli esemplari maschi arrivano a pesare anche 64 kg, mentre le seconde molto meno, per un massimo di 40 kg.  L’Akita presenta la testa piuttosto ampia, con una fronte spaziosa.  Gli occhi sono molto piccoli e di colore scuro, ma ciò che lo caratterizza è lo sguardo che è molto docile e attento. La coda è arrotolata sul dorso, ma non in una posizione specifica e mai dritta. Il pelo è lungo e anche ruvido al tatto,  ma presenta anche un sottopelo piuttosto pronunciato  che ne conferisce la sofficità. Riguardo i colori, quelli più comuni sono il tigrato, Il bianco, il fulvo e il sesamo.

Carattere

Akita Inu
Akita Inu

L‘Akita Inu è sicuramente un cane molto tranquillo e coccolone, soprattutto con il suo padrone Perché con gli estranei tende ad essere diffidente e talvolta scontroso.  Nonostante tutto però, il suo carattere è molto docile e soprattutto ubbidiente.  Non è impulsivo, ma tende anche ad ascoltare ed è un ottimo osservatore.  L’andatura è molto elegante, soprattutto fiera e al contempo vigorosa. È un cane piuttosto serio e devoto al padrone in modo quasi esagerato.  Si adatta bene a vivere insieme ai bambini con i quali si mostra servizievole e anche molto dolce e giocherellone.

Read previous post:
Alano
Alano: origine, caratteristiche, carattere, aspetto e malattie

L'Alano, è una razza canina di taglia non grande ma gigante molto elegante.  Si tratta di un cane molto bello dal...

Close