Animali News

Schnauzer: carattere, storia e aspetto del cane con il muso baffuto

Schnauzer
Schnauzer

Tra le razze di cani di origini tedesche che meritano di essere citate vi troviamo lo Schnauzer. Bello, dall’aspetto particolare e soprattutto dal carattere elegante e fiero, i cani appartenenti a questa razza hanno una particolarità importante.

Da tale particolarità deriva anche il loro nome. Infatti proprio Schnauzer significa precisamente muso baffuto. Ed è proprio questa la particolarità di cui prima anticipato.

Origini e storia

Secondo quanto emerso nel corso degli anni, i cani appartenenti alla razza Schnauzer sarebbero di origine antica. Nello specifico le origini di tale razza sono da collegare alla Germania e precisamente alla regione del Württemberg. È proprio lì che già dal XVI secolo sono stati avvistati i primi esemplari. Alcuni di questi compaiono addirittura in alcuni dipinti appartenenti ad un noto pittore olandese ovvero Rembrandt.

Sempre parlando di quelli che sono i cenni storici, è possibile affermare che in un primo momento tale cane era nato con uno scopo ben preciso ovvero quello di cacciare i topi. Un compito questo che riuscivano a portare a termine con successo grazie anche ai grossi baffi presenti sul loro viso. Successivamente tali cani sono stati anche utilizzati come cani da compagnia. Inoltre, sempre nell’antichità, i cani appartenenti a questa razza avevano anche un altro ruolo importante ovvero quello di guardiani delle mandrie bovine.

Proprio per tale motivo, per questa sua capacità di svolgere il ruolo da guardiano, in alcune parti del mondo come ad esempio la Germania e ancora in altri paesi del nord, lo Schnauzer viene impiegato come un vero e proprio collaboratore delle forze dell’ordine.

Schnauzer
Schnauzer

Aspetto

A livello fisico, lo Schnauzer presenta una corporatura piuttosto robusta e solida. L’altezza al garrese è compresa tra i 55 e i 65 cm sia per esemplari di sesso maschile che di sesso femminile. Anche il peso ideale è uguale per maschi e femmine e nello specifico è compreso tra i 25 e i 35 kg. La testa dei cani appartenenti a questa razza è di forma rettangolare mentre invece il cranio è piatto. Gli occhi sono di media dimensione, ma la caratteristica tipica di tale razza è sicuramente la presenza di molti peli a livello delle sopracciglia e poi ancora la barba presente sul muso.

Parlando invece del pelo del cane Schnauzer ecco che questo si presenta particolarmente ruvido e allo stesso tempo anche spesso. Il colore del mantello può essere nero, ed in questo caso anche il sottopelo è nero. Poi ancora altro colore del pelo dei cani appartenenti a questa razza è quello chiamato pepe e sale. Poi bianco, ed in questo caso anche il sottopelo è bianco. E per concludere altro colore del mantello è il nero argento.

Carattere

Inizialmente, questi nascevano come cani da lavoro. Nel corso degli anni però sono diventati degli ottimi animali da compagnia ed infatti si legano particolarmente alla famiglia e amano condividere con questa i momenti della vita. Sono molto tolleranti nei confronti dei bambini, soprattutto se appartengono alla famiglia di cui fanno parte, mentre invece nei confronti degli estranei si mostrano particolarmente diffidenti.

Altro... Animali, News
Gatto Certosino
Gatto Certosino: leggenda sulle origini, aspetto e carattere

Coloro che amano i gatti non possono non conoscere il gatto certosino. Si tratta di una delle razze più antiche...

Chiudi