Home » Quercia: descrizione e tutte le proprietà mediche dell’albero secolare
Abitare

Quercia: descrizione e tutte le proprietà mediche dell’albero secolare

Quercia
Quercia

La Quercia nota anche con il termine Quercus è una pianta che appartiene ad una famiglia chiamata Fagacee. La Quercia è sostanzialmente un albero sempreverde dalle dimensioni piuttosto grandi e infatti In molti casi arriva a superare anche i 30 metri di altezza. Quest’albero è tipico dell’emisfero settentrionale ma anche delle aree tropicali e subtropicali dell’Asia e del Sudamerica. Una delle caratteristiche principali della Quercia è sicuramente la longevità. Non è un caso imbattersi in esemplari che arrivano a superare anche i 100 anni E persino i 500 anni. Le Querce si distinguono principalmente in due gruppi, quella dalla foglia caduca e quella foglia persistente che risulta particolarmente adatto al nostro clima mediterraneo.

Questa pianta è particolarmente diffusa nei porti europei ma alcuni esemplari si trovano anche nelle zone pianeggianti in collina ed anche in montagna, a quote anche di 1200 metri. Le Querce hanno una chioma piuttosto ampia, la quale si sviluppa assumendo una forma piuttosto tondeggiante o ovale. La corteccia ha un colore grigio e soprattutto nei primi anni di vita è liscia, mentre passando il tempo cominciano a comparire delle Fessure. In molti casi La quercia è anche utilizzata per scopi ornamentali oltre che per la robustezza e qualità del suo legname. Esteticamente parlando invece la quercia è apprezzata proprio per il suo colore, ma anche per la forma e per le sue caratteristiche. Esistono Tuttavia diversi tipi di querce e ne analizzeremo le principali.

Quercia da sughero

Questa è nota come sughera o anche come Quercus suber. Mentre il primo è un termine piuttosto popolare, il secondo è più scientifico. Questo genere di quercia appartiene sempre alla famiglia chiamata fagacee Tuttavia però ha una vita più breve rispetto alle altre. Questo tipo di quercia ha uno sviluppo maggiore del ritidoma e soprattutto in tempi più brevi. Questo tipo di quercia Inoltre forma un rivestimento piuttosto consistente che chiamiamo sughero e che ha un colore grigio e talvolta anche rosso.

Quercia marina

Come abbiamo detto, oltre al legno e sughero la quercia è anche utilizzata a scopo ornamentale e quindi per poter arredare sia i giardini pubblici che anche quelli privati. Sicuramente sono degli alberi che vengono scelti quando vi è bisogno di particolare ombra.

Quercia secolare

Quercia
Quercia

Una delle caratteristiche principali di questo tipo di querce è sicuramente la longevità, visto che arrivano a superare anche il secolo di vita e non sono utilizzate soltanto per il legno o per il sughero. Le Querce a sua volta si dividono in due gruppi ovvero quelle che hanno una foglia caduca e quelle con la foglia persistente.

Proprietà

Lo abbiamo già detto, la quercia non è solo usata a scopo ornamentale per il sughero per il legno, ma anche per le sue proprietà mediche. Nello specifico la quercia ha delle importanti proprietà antinfiammatorie e disinfettanti e soprattutto pare sia utile per contrastare la diarrea. Grazie alla presenza dei tanniti, la Quercia esercita un’importante azione astringente, antielmintico, antinfiammatoria, antivirale e disinfettante.

Leggi articolo precedente:
Pesto di Rucola
Pesto di rucola, come prepararlo?: ingredienti e procedimento

Esistono molti modi per poter condire la pasta oppure per accompagnare carni e brasati. Uno tra i tanti modi è...

Chiudi