Home » Cirmolo o pino cembro: ecco quali sono i benefici e i diversi usi
Abitare

Cirmolo o pino cembro: ecco quali sono i benefici e i diversi usi2 minuti di lettura

Cirmolo
Cirmolo

Cirmolo è l’espressione utilizzata per far riferimento al legno di pino cembro. Stiamo nello specifico parlando di un albero europeo che con molta facilità si può trovare nelle montagne dell’Europa centrale. Ma esattamente, perché il cirmolo è così apprezzato? Quali sono le sue proprietà e i diversi usi? Qui di seguito sarà possibile trovare preziose informazioni.

Cos’è il cirmolo

Quando si parla di pino cembro o cirmolo si fa nello specifico riferimento ad una particolare tipologia di albero europeo che può essere facilmente trovata nelle montagne dell’Europa centrale. Questo solitamente cresce a 1.800-2.000 metri di altitudine e può arrivare a raggiungere un’altezza pari a 25 metri. La chioma è cilindrico-conica mentre invece la sua corteccia è grigiastra, liscia e sottile. Nelle parti più adulte appare rugosa mentre invece nelle parti giovani è possibile trovare delle tracce di resina. Questa particolare specie di albero viene considerata particolarmente longeva in quanto in grado di durare oltre i 3000 anni. Cosa distingue questa particolare tipologia di pino dalle altre presenti in zona? Semplice, i suoi cinque aghi.

Benefici

Ma, quali sono i benefici legati al cirmolo? Il pino cembro viene chiamato ‘Albero del sonno’ in quanto in grado di garantire delle eccezionali proprietà rilassanti. Ma non solo, nell’elencarne i benefici occorre anche precisare che questo pino sembrerebbe essere anche in grado di agire alleviando i fastidiosi dolori muscolari. Altro importante beneficio è legato alla sua capacità di decongestionare le vie respiratorie grazie al suo eccezionale profumo. Proprio per le sue eccellenti proprietà gli antichi Romani erano soliti utilizzare il pino cembro e sfruttarne quindi le proprietà antibatteriche, terapeutiche e balsamiche.

Inoltre sempre secondo quanto emerso da studi scientifici il pino cembro, e quindi il cirmolo, sarebbe anche in grado di garantire importanti effetti positivi sulla salute dell’uomo in generale. E più nello specifico sul suo benessere psicofisico. Infine altre proprietà benefiche sarebbero legate alla capacità di stimolare corpo e mente, regolarizzare il battito cardiaco e migliorare la circolazione del sangue.

Potrebbe interessarti anche: Rosa di gerico: origini e aspetto della ‘rosa del deserto’

Cirmolo
Cirmolo

I diversi usi

Del pino cembro o cirmolo è possibile farne diversi usi. Ma esattamente, quali? Prima di tutto è possibile dire che il cirmolo e il suo legno vengono spesso utilizzati negli arredi ma anche per la realizzazione di particolari sculture artigianali. Diversi sono i suoi usi alimentari e poi ancora il pino cembro viene anche utilizzato per la preparazione di prodotti cosmetici naturali.

E’ importante precisare che vi sono altri molteplici utilizzi legati al cirmolo. Questo infatti viene anche utilizzato come arbusto ornamentale nei parchi e più nello specifico in tutti quei posti in cui il clima è freddo oppure temperato. Infine può anche essere utilizzato sotto forma di corteccia oppure olio essenziale.

Volendo quindi fornire una dettagliata analisi dei benefici che il cirmolo è in grado di apportare è possibile dire che:

  • rilassa;
  • favorisce il sonno;
  • agisce alleviando i dolori muscolari;
  • aiuta l’intestino;
  • è un ottimo antitarmico;
  • agisce da espettorante.
Leggi articolo precedente:
Congestione sintomi: quali sono e come intervenire?

Fin da bambini, e soprattutto in estate, ci è stato più volte detto di stare molto attenti alla congestione. Ma...

Chiudi