Home » Pappagallo: specie e caratteristiche dell’animale parlante
News

Pappagallo: specie e caratteristiche dell’animale parlante3 min read

Pappagallo
Pappagallo

Un animale in grado di catturare l’attenzione di moltissime persone e allo stesso tempo affascinare sia grandi che piccini è sicuramente il pappagallo. Nello specifico questo particolare e speciale animale fa parte di un ordine di uccelli Neorniti chiamati Psittaciformi.

In natura ne esistono davvero molteplici specie, ma quelli più conosciuti e soprattutto più amati sono i pappagalli parlanti. E proprio a proposito di quest’ultimo ci si pongono spesso diverse domande ad esempio ‘che cosa dicono?’ oppure ancora ‘Come insegnare loro a parlare?’.

Pappagalli parlanti, specie

Tutti desiderano avere in casa un pappagallo e nello specifico parlante ma allo stesso tempo non tutti hanno una reale e approfondita conoscenza di questo animale. A tal proposito è importante precisare, e di conseguenza anche sapere, che il pappagallo parlante è caratterizzato da un carattere molto particolare. Per cui, se si decide di accoglierlo in casa propria, bisogna essere pronti e certi di potersene prendere cura. Come affermato poc’anzi, in natura sono presenti diverse specie di pappagalli parlanti e tra questi meritano di essere citati il Cenerino, il Cacatua, il pappagallo Calopsite, il Conuro del sole e altri ancora.

Pappagallo Cenerino

Le origini di questa specie sono legate all’Africa. Il colore del pappagallo cenerino è grigio cenere e possono essere presenti delle punte color bianco ed inoltre la coda è di colore rosso. Il pappagallo cenerino si distingue in due diverse sottospecie ovvero il cenerino maggiore e il cenerino minore. Il primo è più grande ed infatti la sua lunghezza è di oltre 35 cm mentre invece il secondo è più piccolino ed inoltre il suo colore è anche più scuro. Il carattere del pappagallo cenerino è piuttosto deciso e quindi allo stesso tempo anche parecchio forte. I pappagalli appartenenti a questa specie non amano stare in gabbia e allo stesso tempo necessitano di spazio.

Pappagallo
Pappagallo

Pappagallo Cacatua

Originario dell’Oceania, anche tra i pappagalli appartenenti a questa specie vi sono delle sottospecie. E proprio la goffiniana viene considerata quella più loquace. Analizzando nello specifico quelle che sono le caratteristiche fisiche del pappagallo Cacatua è possibile affermare che il colore delle piume è chiaro ed inoltre sono presenti delle sfumature non particolarmente vistose.

Una caratteristica tipica di questa specie di pappagalli parlanti è la forma del becco il quale si presenta appunto ricurvo. Ma anche il piede zigodattilo è una caratteristica tipica. Ma soprattutto, a catturare particolarmente l’attenzione, è la sua fantastica cresta erettile. Le dimensioni del pappagallo Cacatua variano tra i 30 e i 60 cm. Si tratta di un pappagallo molto intelligente che necessita di particolari attenzioni. Nello specifico ha bisogno di essere ascoltato ma anche stimolato.

Pappagallo Conuro del Sole

I pappagalli appartenenti a questa specie sono considerati particolarmente speciali in quanto in grado di imitare la voce dell’uomo. A livello caratteriale il pappagallo Conuro del Sole è affettuoso, allegro e vivace. E’ lungo circa 30 cm e a catturare particolarmente l’attenzione è il colore del suo mantello. Questo solitamente è color giallo oro mentre invece le ali nella parte superiore sono di colore verde ma la punta è invece blu. Ai lati del becco e sul ventre il mantello è di colore arancione mentre invece nella coda sono mescolati i colori indicati precedentemente.

Leggi articolo precedente:
Cani Piccolissima Taglia Pelo Corto
Cani piccolissima taglia pelo corto: ecco alcune delle razze più conosciute

Ad oggi sono moltissime le persone che decidono di accogliere in casa propria un animale a quattro zampe. Un cane...

Chiudi