Mangiare

Origano: proprietà benefiche e benefici

Origano
Origano

Nelle nostre dispense non può non mancare questa profumata erba aromatica che viene utilizzata non soltanto in cucina, ma anche come medicinale naturale. Stiamo parlando dell’origano, più precisamente chiamato origanum, che altro non è che un genere di piante appartenenti alla famiglia delle lamiaceae. Questa particolare erba aromatica pare abbia innumerevoli proprietà benefiche che possono essere sfruttate in diversi ambiti. I benefici dell’origano pare siano stati scoperti nell’antichità. Mentre in cucina viene utilizzato l’origano come erba aromatica, in fisioterapia ad esempio viene utilizzato l’olio essenziale di origano.

Può inoltre essere assunto sotto forma di decotto e di infuso a seconda dell’effetto desiderato; sotto forma di decotto pare che l’origano abbia proprietà eccitanti e emmenagoghe, sotto forma di infuso è utilizzato come digestivo e antispastico.

Descrizione

Il nome deriva dal greco “oros” che significa montagna e “ganos” che vuol dire splendore e non è un caso che l’origano è una pianta che cresce in montagna. Generalmente le piante di origano arrivano ad un’altezza di circa 7-8 dm ed i fiori sono nella maggior parte dei casi Rosei. Per poter crescere bene, la pianta dell’origano ha bisogno di essere esposta ai raggi solari. Come abbiamo vist,o si tratta di un erba aromatica molto importante perché considerata un’ importante fonte di vitamine, sali minerali, fenoli, Ferro, calcio, potassio e manganese. Per tutte queste ragioni l’origano è considerato anche un ottimo integratore alimentare.

Proprietà benefiche

Sono davvero innumerevoli le proprietà benefiche e terapeutiche dell’origano. Il principio attivo più importante è il carvacrolo, un composto fenolico che pare agisca su diversi fronti. Innanzitutto cominciamo col dire che l’origano è un ottimo antibiotico naturale, capace e di proteggere il nostro organismo soprattutto dalle malattie respiratorie.

Origano
Origano

Non solo, perché oltre ad essere un ottimo antibiotico naturale è anche un antinfiammatorio, antisettico e antispasmodico. Le sue proprietà analgesiche lo rendono un rimedio molto efficace contro i funghi e i parassiti intestinali e più nello specifico per contrastare questi disturbi si utilizza l’estratto di origano, le cui dosi però devono essere indicate da un esperto.

L’origano sembra abbia anche importanti proprietà anticancro e più nello specifico pare sia particolarmente efficace contro il cancro alla prostata. Il motivo? Alcuni studiosi pare abbiano scoperto che contiene un componente che porta le cellule cancerogene all’autodistruzione. L’origano ha anche importanti proprietà antiossidanti grazie all’alto contenuto di vitamina C.

Una buona notizia soprattutto per tutte le donne, visto che l’origano pare abbia anche delle proprietà anticellulite; più nello specifico può essere utilizzato per chi ha problemi di circolazione sanguigna e linfatica che come sappiamo possono contribuire alla formazione della cellulite. In questi casi l’origano va assunto sotto forma di infuso, preparato con mezzo cucchiaino di foglie essiccate per una tazza di acqua da 200 millilitri.

In cucina

L’origano non manca in nessuna delle nostre dispense, proprio perché molto utilizzato in cucina per condire le insalate o utilizzato per insaporire anche primi piatti. Può essere utilizzato anche per insaporire i secondi piatti a base di carne e di pesce. Ma anche per aromatizzare le patate cotte sia al forno che al vapore e non può non mancare sulla caprese.

Altro... Mangiare
Ricetta Meringhe
Ricetta meringhe: ingredienti e procedimento

Avete mai assaggiato una meringa, chiamata anche spumiglia? La meringa è una preparazione piuttosto dolce. Questa viene preparata a base...

Chiudi