Home » Olio di vaselina: quali sono le proprietà e i diversi usi?
Mangiare

Olio di vaselina: quali sono le proprietà e i diversi usi?3 minuti di lettura

Olio di Vaselina
Olio di Vaselina

Vi è mai capitato di aver sentito parlare dell’olio di vaselina? Con questa espressione si fa nello specifico riferimento ad una sostanza composta da idrocarburi derivanti dalla distillazione e dalla raffinazione del petrolio. Questi idrocarburi possono non solo avere delle differenti dimensioni ma anche presentarsi allo stato solido, semisolido o fluido. A seconda dello stato varierà anche la struttura e quindi la consistenza.

Ma esattamente quali sono le proprietà dell’olio di vaselina, come usarlo e quali sono le controindicazioni? Se siete alla ricerca di risposte e informazioni ecco che potrete trovarle qui di seguito.

Proprietà e diversi usi dell’olio di vaselina

Diverse sono le proprietà legate all’olio di vaselina. Tra queste vi troviamo ad esempio le proprietà idratanti, lubrificanti, emollienti, lentitive. E ancora proprietà lassative, isolanti e protettive. Quali sono i diversi usi? A questa domanda è possibile rispondere affermando che questi sono diversi. Nello specifico l’olio di vaselina viene impiegato ad uso topico e quindi per curare delle irritazioni della pelle. Oppure ancora come eccipiente nell’ambito della cosmetica.

E ancora,  può anche essere utilizzato a scopo lassativo e nell’alimentazione. A tal proposito è molto importante precisare che se destinato all’uso interno è importante che la confezione in questione riporti la specifica dicitura ‘F.U’ ovvero ‘Farmacopea Ufficiale’.

Uso cosmetico

Tra i più diffusi ed apprezzati usi dell’olio di vaselina vi troviamo quello legato all’ambito della cosmetica. A tal proposito è possibile dire che viene spesso inserito come eccipiente in molte creme, lucidalabbra, pomate, nel balsamo per capelli e nei prodotti per la cura dei bambini e per l’igiene intima. Ma in ambito domestico e a fini cosmetici come utilizzare questo tipo di olio? Questo può essere utilizzato sulla pelle, e nello specifico:

  • come lenitivo per combattere pelle screpolata e secca;
  • per il trattamento delle irritazioni cutanee, delle ragadi anali e per il trattamento delle emorroidi.

E ancora può essere mescolato alla crema idratante in modo tale da prolungarne la durata e mescolato alla protezione solare per poter uniformare l’abbronzatura. Non solo, può essere utilizzato sui capelli prima di applicare la tintura per ammorbidire il cuoio capelluto. E sulle labbra per prevenire la screpolatura e per proteggerle dal freddo.

Olio di Vaselina
Olio di Vaselina

Controindicazioni

Se la domanda che in questo momento vi state ponendo è se all’olio di vaselina sono legate delle controindicazioni oppure no ecco che la risposta è si. Questa tipologia di olio va assunta soltanto per periodi brevi in quanto non solo ha proprietà lassative ma può anche causare la comparsa di vari effetti collaterali. Nello specifico l’olio di vaselina è sconsigliato per:

  • tutte le persone che soffrono di malattie croniche all’intestino;
  • le persone con difficoltà a deglutire;
  • i  bambini di età inferiore a 3 anni;
  • le donne in gravidanza e durante l’allattamento;
  • tutte quelle persone che soffrono di malattie croniche dell’intestino;
  • in presenza di dolori addominali, rigurgito o vomito.

E ancora, è sconsigliato prima di andare a letto. Ed infatti occorre lasciar passare non meno di un’ora dalla sua assunzione.

Read previous post:
Papaya Fermentata
Papaya fermentata: cos’è, quali sono le proprietà e controindicazioni

Quando si parla di papaya fermentata si fa riferimento ad un prodotto assolutamente naturale ricco di proprietà e benefici per...

Close