Home » Marmellata di prugne: ricetta e procedimento per prepararla in casa
Mangiare

Marmellata di prugne: ricetta e procedimento per prepararla in casa

Marmellata Di Prugne
Marmellata Di Prugne

Gustosa e soprattutto molto energetica, preparare in casa la marmellata di prugne non è per nulla difficile. Anzi, al contrario è davvero molto semplice. Basterà infatti avere a disposizione pochi ingredienti e seguire alcuni piccoli consigli e il risultato finale sarà davvero sorprendente.

La marmellata di prugne viene considerata ottima per iniziare al meglio la propria giornata. E nello specifico per iniziarla in modo sano e soprattutto nutriente.

Ricetta marmellata di prugne

Se quindi il vostro desiderio è quello di preparare in casa la marmellata di prugne ma non sapete esattamente come fare, ecco che qui di seguito troverete tutte le dovute informazioni. Per prima cosa è importante sapere quali sono gli ingredienti di cui avrete bisogno per la preparazione della marmellata in questione. Nello specifico per tre vasetti di marmellata vi serviranno:

  • 600 grammi di zucchero,
  • mezzo limone e di preciso sia il succo che la buccia
  • 1 kg di prugne già pulite.

Una volta che vi sarete accertati di avere a disposizione tali ingredienti ecco che potrete procedere con la fase della preparazione della gustosa marmellata di prugne. Che potrete poi spalmare sul pane o sulle fette biscottate.

Marmellata di prugne, procedimento

Per prima cosa dovrete prendere le prugne e lavarle per bene. Fatto ciò tagliatele a metà ed eliminate dall’interno i noccioli presenti. Una volta che le avrete lavate e avrete tolto i noccioli potrete prendere le prugne e adagiarle all’interno di una pentola unendo a queste sia lo zucchero sia la buccia e il succo di limone. Ovviamente la buccia del limone andrà prima grattugiata. Una volta che avrete unito tali ingredienti potrete procedere iniziando la cottura. Ricordate di mescolare spesso. A tal proposito è necessario precisare che nel caso in cui si venga a creare una schiuma chiara in superficie dovrete procedere eliminandola utilizzando una schiumarola. Continuate a far cuocere le prugne insieme allo zucchero, alla buccia e il succo di limone in totale per circa 40 minuti al termine dei quali potrete finalmente frullare il tutto. È importante che prestiate attenzione alla consistenza della marmellata.

Marmellata Di Prugne
Marmellata Di Prugne

Infatti se questa non vi sembrerà ancora quella giusta potrete procedere lasciando cuocere per un totale di 50 o al massimo 60 minuti. Ovviamente tale ulteriore cottura dovrà avere luogo soltanto se necessario. Nel frattempo non dimenticate di sterilizzare i tre vasetti all’interno dei quali andrà versata la marmellata una volta che sarà finalmente pronta. E quando avrete versato la marmellata in tali barattoli chiudete il tappo. E capovolgete il barattolo lasciandolo in questa posizione fino a quando la marmellata non si sarà raffreddata. Sarà proprio nel corso di tale fase che dovrete fare attenzione ad un particolare.

Infatti all’interno del barattolo dovrà formarsi il sottovuoto. A questo punto la vostra marmellata di prugne sarà pronta. Potrete quindi lasciarla in dispensa per un periodo compreso tra i 4 e i 6 mesi. Ma ricordate che se aprirete il barattolo di marmellata dovrete poi conservarlo in frigo e consumarlo entro i dieci giorni e non di più.

Leggi articolo precedente:
Cardellino
Cardellino, amato per il suo canto: etimologia, aspetto e alimentazione

Esistono numerose specie di uccelli in natura. Ma una delle più conosciute è sicuramente quella del Cardellino. Nello specifico si...

Chiudi