Home » Ricetta limoncello, ingredienti: come preparare l’amatissimo liquore dolce
Mangiare

Ricetta limoncello, ingredienti: come preparare l’amatissimo liquore dolce3 min read

Ricetta Limoncello
Ricetta Limoncello

Il limone è un ingrediente che può essere trovato facilmente in cucina. Utilizzato per la preparazione di molte pietanze, ecco che tale ingrediente può anche rivelarsi molto utile per la preparazione di gustosissimi liquori. Tra questi anche il limoncello.

Un liquore dolce molto semplice da preparare anche in casa. Basta seguire alcune piccole indicazioni. Ma soprattutto il consiglio è quello di utilizzare limoni bio. E che quindi non siano trattati.

Limoncello, la ricetta

Preparare in casa il limoncello è molto semplice. E’ opportuno però prestare molta attenzione ai tempi di macerazione, attesa e preparazione dello sciroppo. Tra gli ingredienti di cui avrete bisogno per la preparazione del limoncello in casa vi troviamo:

  • 8 limoni di grandi dimensioni;
  • zucchero: 700 grammi;
  • alcol adatto per liquori a 95°: 1 litro;
  • acqua: 1 litro

Una volta che vi sarete accertati di avere a disposizione tali ingredienti ecco che potrete finalmente procedere con la seconda fase. Ovvero quella della preparazione del vostro gustoso limoncello.

Come preparare il limoncello in casa

Procedere con la fase della preparazione del limoncello in casa è molto semplice. Per prima cosa dovrete sbucciare i limoni per ricavarne la scorza, evitando la parte bianca considerata più amara. Dopo aver fatto ciò tali scorze andranno versate all’interno di un barattolo di vetro insieme all’alcol. E successivamente entrambi gli ingredienti andranno mescolati. A questo punto lasciate riposare tale barattolo in vetro chiuso per circa 20 giorni all’interno di un luogo che dovrà essere fresco ed asciutto. Ricordate però che tale barattolo all’interno del quale si trovano la scorza dei limoni e l’alcool andrà scosso una o due volte al giorno. Trascorsi questi venti giorni potrete filtrare il liquido ottenuto utilizzando una garza oppure un colino. E versatelo all’interno di un contenitore il quale dovrà essere, anche in questo caso, in vetro. Nel frattempo potrete procedere preparando lo sciroppo. Dovrete semplicemente riscaldare in un pentolino l’acqua insieme allo zucchero.

Ricetta Limoncello
Ricetta Limoncello

Continuate mescolando il tutto facendo sciogliere lo zucchero fino a quando l’acqua avrà raggiunto l’ebollizione. Successivamente lasciate raffreddare e solo quando questo sarà accaduto potrete unire lo sciroppo al liquido ottenuto in precedenza. Ovvero il macerato alcolico precedentemente filtrato. A questo punto potrete finalmente imbottigliare il limoncello preparato in casa. E per farlo dovrete utilizzare delle bottiglie in vetro che però dovranno essere perfettamente pulite. A questo punto la fase di preparazione del limoncello sta per terminare. Dovrete semplicemente tappare le bottiglie e lasciarle al buio e in un’ambiente fresco per altri giorni. Nello specifico per un periodo di tempo compreso tra i 30 e i 40 giorni. Trascorso questo tempo potrete finalmente assaggiare il limoncello che avete preparato in casa e offrirlo ai vostri ospiti.

Ricetta limoncello, alcune varianti

Oltre al classico limoncello che può essere facilmente preparato utilizzando gli ingredienti sopra citati, ecco che vi sono anche alcune varianti. Ad esempio si potrebbe anche optare per la preparazione del limoncello con zucchero di canna. Questo andrà utilizzato al posto dello zucchero bianco. Il risultato finale sarà quello di ottenere un limoncello molto gustoso e dal colore più scuro. Precisamente ambrato.

 

Leggi articolo precedente:
Gatto Bengala
Gatto Bengala: origini, aspetto e carattere del gatto che ama l’acqua

Nato dall'incrocio tra un gatto leopardo e un gatto domestico ecco che il gatto del Bengala è uno dei più...

Chiudi