Home » Lasagna al pesto, come prepararla? Ecco la ricetta tradizionale
Mangiare

Lasagna al pesto, come prepararla? Ecco la ricetta tradizionale3 minuti di lettura

Lasagna al pesto
Lasagna al pesto

Chi non ama le lasagne? Si tratta di un piatto davvero prelibato in grado di mettere d’accordo i gusti di tutti, grandi e bambini. Ma, come prepararle? In realtà esistono tante gustose ricette per poter preparare questa pietanza, tra queste ad esempio quella della lasagna al pesto. Una ricetta molto semplice da poter interamente preparare in casa, e quindi sia la pasta sia il pesto.

Ricetta della lasagna al pesto

Tante sono le ricette dalle quali poter prendere spunto per preparare in casa la lasagna al pesto. La ricetta tradizionale però è quella che prevede l’utilizzo di basilico fresco ed altri specifici ingredienti. Nello specifico per 4 persone saranno necessari:

  • 440 gr di farina;
  • 2 patate medie;
  • 2 uova;
  • 200 gr di fagiolini verdi;
  • noce moscata q.b;
  • pepe q.b;
  • 1/2 litro di latte;
  • 50 gr di burro;
  • sale grosso q.b;
  • sale fino q.b;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • 2 cucchiai di pecorino;
  • 2 cucchiai di parmigiano;
  • 1 cucchiaio di pinoli;
  • olio extravergine di oliva.

Preparazione

Preparare la lasagna al pesto non è difficile, basterà seguire qualche semplice passaggio. Pe prima cosa andrà preparato il pesto. Per farlo occorrerà prendere le foglie del basilico e metterle all’interno del mortaio insieme al sale grosso e gli spicchi d’aglio sbucciati in precedenza. Utilizzando il pestello occorrerà iniziare a schiacciare gli ingredienti e poi successivamente unire a questi anche i pinoli e i formaggi e continuare a schiacciare all’interno del mortaio mettendo in atto un movimento rotatorio. Dopo aver lavorato ancora un poco con il pestello ecco che occorrerà semplicemente aggiungere l’olio a filo e mescolare fino ad ottenere un crema densa.

Potrebbe interessarti anche: Carbonara vegetariana: ecco alcune gustose ricette

Lasagna al pesto
Lasagna al pesto

A questo punto bisognerà dedicarsi alla preparazione della pasta. Occorrerà quindi procedere impastando la farina con un poco di sale, acqua e uova fino ad ottenere una pasta morbida. Questa dovrà poi riposare ben coperta per circa 10 minuti e trascorso questo tempo non bisognerà fare altro che stenderla fino a formare una pasta sottile 2 mm da tagliare poi a grossi rettangoli. Nel frattempo bisognerà preparare la besciamella. Come? Semplice, bisognerà prendere un pentolino e lasciare fondere il burro al quale poi aggiungere la farina da far scendere poco alla volta utilizzando un setaccino. Bisognerà mescolare per bene e condire utilizzando il pepe, la noce moscata e il sale. Il latte bisognerà versarlo poco alla volta e nel frattempo occorrerà continuare a mescolare e cuocere per ancora 10 minuti circa.

Come procedere? Semplice occorrerà far lessare sia le verdure sia la pasta. Le patata andranno tagliate a fettine. Le verdure andranno cotte per circa 10 minuti in acqua bollente e poi scolate. A queste occorrerà poi aggiungere un cucchiaio di olio e dopo aver fatto lessare le lasagne occorrerà lasciarle asciugare sopra un telo.

A questo punto le lasagne al pesto saranno quasi pronte per essere gustate e servite. All’interno di una pirofila occorrerà stendere un poco di pesto e poi uno strato di pasta. Poi ancora occorrerà procedere distribuire le verdure e aggiungendo il pesto ed infine la besciamella. Occorrerà procedere alternando sempre pasta, condimenti e verdura. La pasta andrà cotta in forno caldo a 180° per circa 15-20 minuti.

Leggi articolo precedente:
Spiagge della Toscana: ecco quali meritano di essere visitate

La Toscana è una meravigliosa regione italiana caratterizzata dalla presenza di bellissime spiagge molte delle quali hanno ottenuto la bandiera...

Chiudi