Home » Hamburger vegetariano, ricette semplici e gustose
Mangiare

Hamburger vegetariano, ricette semplici e gustose3 minuti di lettura

Hamburger Vegetariano
Hamburger Vegetariano

Preparare in casa un buon hamburger vegetariano non è difficile, anzi al contrario potrebbe risultare più semplice di quanto immaginato. Nello specifico, in questi casi, si fa riferimento ad un veggie burger, chiamato anche burger vegetariano, il cui impasto è molto simile all’hamburger ma a differenza di questo non contiene alcuna traccia di carne. Un hamburger vegetariano può contenere ad esempio grano, uova, funghi, legumi, proteine vegetali tessurizzate come la soia, verdure ecc.

Hamburger vegetariani: ricette

Gli hamburger vegetariani possono essere considerati un gustoso e alternativo secondo non solamente per tutti coloro che sono vegani o vegetariani ma per tutti. Prepararli è davvero molto semplice, il primo passo da fare è quello di scegliere alcuni legumi e verdure. Per la panatura invece la scelta potrà ad esempio ricadere sulla farina di mais oppure sul pangrattato. Tra le varie ricette da poter preparare in casa meritano di essere citati gli hamburger di zucchine, gli hamburger vegetali di bulgur, Burger di ceci o di lupini o di fagioli rossi ecc.

Hamburger di zucchine

Se siete alla ricerca di un secondo piatto vegan molto saporito ecco che proprio questo è quello giusto da preparare. Per farlo basterà davvero poco tempo e soprattutto pochi ingredienti. Tra questi:

  • 1.5 kg di zucchine;
  • 20 gr di sale;
  • 30 gr di olio evo;
  • 400 gr di farina di grano saraceno;
  • 6 steli di erba cipollina.

Il primo passo da fare per preparare gli hamburger di zucchine è quello di lavare per bene le zucchine e gli steli d’erba cipollina. E poi recidere l’estremità delle zucchine prima di tagliarle in pezzi. In seguito andranno riposte all’interno di un robot da cucina e frullate insieme all’erba cipollina in modo tale da ottenere una purea piuttosto morbida. All’interno di una ciotola andranno poi mescolate la purea di zucchine e la farina di grano saraceno. E poi occorrerà incorporare il sale e l’olio.

All’interno di una padella antiaderente precedentemente unta utilizzando un poco d’olio andranno versate delle cucchiaiate d’impasto. Come procedere? Semplice, bisognerà far cuocere per qualche minuti e poi rigirare delicatamente gli hamburger e continuare a cuocere per pochi minuti anche l’altro lato. In alternativa gli hamburger andranno cotti in forno a 180° fino a quando avranno raggiunto una doratura.

Potrebbe interessarti anche: Guaranà: quali sono le proprietà, benefici e controindicazioni

Hamburger Vegetariano
Hamburger Vegetariano

Hamburger vegetali di bulgur

Per la preparazione di questa ricetta saranno necessari tali ingredienti:

  • 500 gr di patate;
  • 250 ml di acqua;
  • 120 gr di bulgur;
  • 1 cucchiaino di paprika affumicata;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 120 gr di pomodori secchi;
  • 5 gr di mandorle in lamelle;
  • sale q.b; 25 gr di olio evo.

Per prima cosa bisognerà mettere i pomodori secchi in ammollo con acqua tiepida per circa 10 minuti. All’interno di un robot da cucina andranno poi uniti i pomodori secchi precedentemente scolati, le mandorle, 25 gr di olio, un pizzico di sale e l’aglio sbucciato e tritare tutto insieme. In seguito bisognerà lessare le patate e quando saranno cotte andranno pelate e passate nello schiacciapatate. Come procedere? Semplice, bisognerà mettere il bulgur all’interno di una pentola insieme a 250 ml di acqua e portare a bollore mettendo a fuoco lento per circa 10 minuti.

A cottura ultimata bisognerà spegnere la fiamma e lasciare riposare 5 minuti circa prima di sgranarlo utilizzando una forchetta. Bisognerà a questo punto unire, all’interno di una ciotola, le patate schiacciate e il bulgur ed iniziare ad impastare il tutto con le mani inumidite d’acqua. Bisognerà poi aggiungere la paprika, il sale e continuare ad impastare il tutto. Dopo aver formato gli hamburger bisognerà spennellarli in superficie utilizzando l’olio evo e poi cuocerli per circa 15 minuti in forno caldo a 160°. Appena cotti potranno essere serviti ancora caldi oppure a temperatura ambiente.

Read previous post:
Cenerentola Disney
Cenerentola Disney ha festeggiato 70 anni: storia e trama

Tutti conoscono Cenerentola, la protagonista di una bellissima fiaba animata che ha da poco festeggiato 70 anni. Questa è diventata...

Close