Guide News

Ghirlande natalizie: come realizzarle con il fai da te

Ghirlande Natalizie
Ghirlande Natalizie

L’estate sta ormai per terminare e tra pochi mesi sarà Natale. In questo particolare, speciale e magico momento dell’anno sono molti coloro che si occupano, tra le tante cose, anche della decorazione della propria casa. E tra le decorazioni preferite da moltissime persone vi troviamo proprio le ghirlande natalizie.

Queste infatti vengono considerate un simbolo davvero molto bello da appendere sia alle pareti che alla porta di casa. Le ghirlande natalizie potranno essere acquistate già pronte nei negozi oppure ancora per chi ama sperimentare e darsi al fai da te ecco che sarà possibile realizzarle anche in casa. Come? Qui di seguito potrete trovare qualche utile consiglio.

Ghirlanda con pigne

Creare una ghirlanda natalizia con pigne è davvero molto semplice. Infatti dopo aver realizzato una base tonda utilizzando ad esempio il cartoncino ecco che basterà semplicemente unire le pigne una all’altra utilizzando la colla a caldo. Quando le pigne saranno tutte unite basterà utilizzare dei nastri colorati o delle erbe aromatiche per decorare la ghirlanda.

Ghirlanda con tappi di sughero

Quante volte vi è capitato di aprire delle bottiglie di vino o di spumante e di gettare poi i tappi di sughero? Sicuramente moltissime volte e questo perchè in tanti non sanno che utilizzando tali tappi sarà possibile realizzare delle bellissime ghirlande. Nel caso in cui non si è in possesso di un consistente numero di tappi di sughero allora una valida idea potrebbe essere quella di chiedere aiuto o a un bar oppure ad un ristorante.

Ghirlanda realizzata con rotoli della carta igienica

I rotoli della carta igienica una volta terminati vengono solitamente gettati nella spazzatura. In realtà potranno essere riutilizzati per realizzare una bellissima ghirlanda per le feste. Per la realizzazione di tali ghirlande bisognerà avere a disposizione 5 rotoli di carta igienica, della vernice spray ed un nastro colorato. La ghirlanda potrà poi essere abbellita e decorata come più si gradisce.

Ghirlande Natalizie
Ghirlande Natalizie

Ghirlanda con i rametti

Rami e rametti secchi potranno essere riutilizzati per realizzare delle simpatiche ghirlande natalizie. Basterà andare alla ricerca o in giardino o nei boschi per trovarne una buona quantità. E una volta trovati potranno essere utilizzati per realizzare delle meravigliose decorazioni natalizie.

Ghirlanda con vecchie cravatte

Tutti gli uomini, sia adulti che giovani, avranno sicuramente nel cassetto delle cravatte inutilizzate. Perché buttarle via? Un’ottima idea per poterle riutilizzare è quella che consiste nella realizzazione di simpatiche ghirlande natalizie. Per la realizzazione basterà semplicemente arrotolare le cravatte di diversi colori attorno ad una base di filo di ferro. Infine, con il tessuto ottenuto dalle cravatte, sarà possibile realizzare anche dei nastri.

Ghirlanda con vecchi bottoni

Un’altra bellissima idea potrebbe essere quella di sfruttare la raccolta di vecchi bottoni per realizzare la ghirlanda. Bisognerà realizzare prima un anello di gomma-piuma da rivestire con degli scampoli di stoffa.Sopra questi poi, per realizzare le ghirlande, bisognerà cucire oppure incollare i bottoni e i fiocchi.

Altro... Guide, News
Anima Gemella
Anima gemella, chi è e come riconoscerla

In molti, già da bambini, sognano il giorno in cui potranno incontrare la propria anima gemella. Questa altro non è...

Chiudi