Home » Dieta anticolesterolo: quali sono gli alimenti consigliati e quali da evitare?
Salute

Dieta anticolesterolo: quali sono gli alimenti consigliati e quali da evitare?2 minuti di lettura

Dieta anticolesterolo
Dieta anticolesterolo

Il colesterolo è un grasso presente nel nostro sangue considerato molto importante per la salute dell’uomo e in generale per il benessere dell’organismo. Il valore del colesterolo è quindi da considerare estremamente importante e per evitare che possa diventare un serio rischio per la salute dell’uomo è molto importante che rimanga entro uno specifico livello. Come fare? Un’ottima soluzione potrebbe essere quella di seguire una dieta anticolesterolo.

Come funziona la dieta anticolesterolo

Quando si parla di dieta anticolesterolo si fa riferimento ad una specifica dieta che consiste nel limitare l’assunzione di cibi particolarmente grassi e quindi allo stesso tempo ricchi di colesterolo. Al contrario è prevista l’assunzione di cibi freschi, integrali e alimenti di stagione. Occorrerà quindi integrare nella propria alimentazione tutti quegli alimenti ricchi di amidi, fibre, sali minerali e vitamine. E al contrario invece eliminare gli alimenti grassi o particolarmente ricchi di zuccheri semplici. Inoltre particolare attenzione sarà da prestare anche alla tipologia di cottura scelta. Il consiglio è quello di prediligere come metodo di cottura la griglia, la bollitura ma anche la cottura al vapore e quella al cartoccio. Saranno quindi da evitare soprattutto le fritture, i condimenti ricchi di grassi e i sughi.

Quali sono i cibi consigliati

Quali sono gli alimenti maggiormente consigliati nel caso in cui ci si trovi nella situazione di dover seguire una dieta anticolesterolo? Gli alimenti scelti dovranno essere ovviamente privi di colesterolo. E nello specifico tra questi:

  •  i cereali integrali: in modo particolare l’orzo e l’avena;
  • i legumi: e di preciso i lupini e la soia;
  • la frutta e la verdura: bisognerà consumarne 5 porzioni al giorno;
  • olio extravergine d’oliva;
  • formaggi freschi, yogurt magri e latte;
  • pesce: da consumare per 2-3 volte alla settimana;
  • pistacchi e noci.

Potrebbe interessarti anche: Mal di denti rimedi naturali: quali sono i più efficaci?

Dieta-vegana-1280×720
Dieta anticolesterolo

Gli alimenti da evitare

Se quelli citati in precedenza sono gli alimenti da preferire e da poter mettere in tavola anche ogni giorno ecco che invece vi sono degli alimenti che al contrario andrebbero evitati. Questi sono:

  • superalcolici;
  • salse;
  • formaggi grassi e yogurt intero;
  • tagli di carne grassa;
  • insaccati;
  • grassi animali: e quindi ad esempio la panna e il burro.

Altri alimenti assolutamente da evitare sono anche i crostacei e i molluschi. Chi non riesce proprio a farne a meno potrà consumarli una sola volta alla settimana. Tra le bevande invece particolare attenzione andrà prestata nel non consumare troppo vino.

Controindicazioni

Alla dieta anticolesterolo sono legate anche delle controindicazioni? La risposta a questa domanda è no. Questa particolare tipologia di dieta non presenta delle controindicazioni ma è comunque molto importante prestare attenzione a bilanciare per bene i nutrienti ed evitare quindi che la dieta possa diventare iperproteica o ipocalorica. Per evitare tutto ciò il consiglio è quindi quello di rivolgersi a dei veri professionisti e nel caso in cui il valore del colesterolo risulti alto affidarsi alle cure di medici esperti. E quindi evitare sempre il fai da te.

Leggi articolo precedente:
Scutigera: cos’è, come si presenta e perché è consigliato non ucciderla

Scutigera è l'espressione utilizzata per far riferimento ad un artropode chilopode dotato di 15 paia di zampe che molto spesso...

Chiudi