Animali News

Breton: origine, descrizione, carattere e aspetto del cane francese

Breton
Breton

Il Breton o meglio l’ Epagneul Breton è una razza canina di origine tipicamente francese, la quale è stata riconosciuta dalla Fci. Si tratta di un cane da caccia ed è Infatti considerato un ottimo compagno per i cacciatori esperti. Come abbiamo detto, l’origine dovrebbe essere francese ed è stata riconosciuta questa razza ufficialmente dalla Fci. Si dice che il Breton sia due cani in uno nonostante pesi soltanto 18 kg. Questo perché ha delle caratteristiche tipiche di due razze canine inglesi ovvero i Setter e I Pointer.

Origine

L’origine dovrebbe essere francese, ma ci sono Due ipotesi prevalenti che si contraddistinguono. La prima sostiene che questa razza canina si sia sviluppata in Francia e che il suo nome derivi da un verbo che vuol dire accucciarsi, dal termine francese espanirs. Secondo l’altra ipotesi, questa razza canina pare sia nata dall’incrocio tra il Setter bianco arancio e altri cani tipicamente francesi. Ciò che è certo è che questa ragazza sia stata riconosciuta in tempi abbastanza recenti, anche se la selezione sarebbe cominciata intorno al 1860.

Generalmente questo cane è da sempre apparso al fianco dei cacciatori bretoni con i quali è nato e cresciuto imparando anche a cacciare. Per questo motivo è considerato un tipico cane da caccia. L’esordio del Breton è datato intorno alla fine dell’800 nel corso di una esposizione avvenuta a Parigi. In quell’occasione alcuni esemplari di questa razza che ai tempi non era stata ancora riconosciuta, furono sottoposti al Conte di Cavour ma non suscitarono alcun interesse. Qualche anno dopo in esattamente nel 1903 il Breton cominciò ad essere una razza piuttosto conosciuta sia in Francia che in Italia.

Aspetto

Si tratta di un cane dalle dimensioni medie e proprio a tal riguardo Diciamo che il peso varia dai 14 ai 18 kg. Invece l’altezza che viene misurata al garrese e diciamo che gli esemplari maschi possono arrivare anche a misurare 50 cm, mentre gli esemplari femmine qualcosa qualche centimetro o meno. La sua stazza è particolarmente muscolosa, equilibrata ma non tozza. La testa ha delle linee arrotondate, lo stesso le orecchie ce sono ricoperte con del pelo lungo e il muso non appare allungato. Gli occhi sono infossati ma dal colore piuttosto intenso. Il pelo del Breton è invece corto, leggermente più lungo sulle orecchie. Il mantello è leggermente ondulato e per quanto riguarda il colore quello più frequente è il bianco macchiato però di arancio o rosso. Nel paese francese pare che esistano anche degli esemplari di colore blu e grigio a macchie marroni.

Carattere

Breton
Breton

Il Breton è un cane piuttosto intelligente e soprattutto vivace ma anche geloso. E’ tuttavia un cane che si adatta facilmente all’ambiente in cui vive e anche piuttosto sensibile, molto espansivo ed in alcuni casi riservato. È un cane anche particolarmente facile da addestrare perché tende ad ascoltare con attenzione il suo padrone. E’ infatti piuttosto obbediente e docile, ama tanto giocare sia con gli adulti che con i bambini. Non ama molto la compagnia dei suoi simili perché si sente minacciato e quindi mette in atto dei comportamenti talvolta aggressivi e scorretti.

Altro... Animali, News
Bracco Tedesco
Bracco tedesco: origini, caratteristiche fisiche e carattere

Tra le razze di cani da ferma particolarmente amati ma allo stesso tempo considerati parecchio impegnativi vi troviamo il bracco...

Chiudi