Home » Borace: cos’è, quali sono i diversi usi e dove trovarlo
News

Borace: cos’è, quali sono i diversi usi e dove trovarlo

Borace
Borace

Conosciuto da molti con il suo nome chimico, ovvero tetraborato di sodio, il borace altro non è che un composto del boro davvero molto importante in quanto, tra le altre cose, rappresenta anche uno dei più importanti costituenti del detergente. Ma, quali sono i suoi usi e dove trovarlo? Qui di seguito sarà possibile trovare le risposte desiderate.

Borace: diversi usi

Quando si parla di borace si fa riferimento ad un prodotto nato dalla reazione tra soda e acido borico. Si tratta quindi di un cristallo morbido bianco che in maniera molto semplice si dissolve nell’acqua. Questo è possibile trovarlo in commercio in polvere e diversi ed importanti sono gli usi che è possibile farne. Usi che, è importante chiarire, non si limitano assolutamente alle pulizie. Il borace viene infatti utilizzato in ambito industriale ma anche in ambito alimentare. In quest’ultimo caso è indicata la sua presenza con la sigla E 285 tra gli additivi naturali.

E ancora, il borace viene anche utilizzato all’interno delle tintorie con l’obiettivo di riuscire a smacchiare i tessuti. Questo perchè agisce sciogliendo i grassi e ammorbidendo lo sporco. In questo modo quindi la rimozione dello sporco risulta essere semplice. Unendo borace e bicarbonato sarà quindi possibile ottenere un ottimo sostituto fai da te del detersivo per il bucato. Quello che in molti non sanno è che il borace è anche considerato un ottimo rimedio per allontanare le formiche.

Potrebbe interessarti anche: Scrub Viso fai da te: ecco come prepararli in casa

Borace
Borace

E quindi può essere utilizzato per realizzare delle super esche. Come fare? Semplice, basterà mescolare in parti uguali borace in polvere e zucchero. E poi aggiungere poco alla volta l’acqua fino ad ottenere una soluzione pastosa. Una volta realizzata ecco che tale esca andrà posizionata in quelli che sono i luoghi di passaggio delle formiche. Proprio queste le preleveranno e andranno poi a portarle nel loro nido come scorta alimentare. Nel giro di poco tempo le formiche moriranno tutte avvelenate. Infine tra i tanti usi vi troviamo anche quello di impregnante anti-tarlo. Applicare il borace, in questi casi, si rivela utile in quanto in grado di contrastare la comparsa di tarme e tarli.

E’ a tal proposito importante precisare che essendo un composto chimico è altamente pericoloso e quindi da tenere lontano da bambini e animali domestici. Tale prodotto se entra in contatto con gli occhi può diventare molto irritante. Ed inoltre è anche sconsigliato per tutte le donne che cercano di avere un bambino o che sono già in attesa.

Dove trovarlo

Se la domanda che in questo momento vi state ponendo è ‘Dove trovare il borace?‘ ecco che è possibile rispondere affermando che questo può essere facilmente trovato in disinfettanti e detergenti. Anche nell’amuchina che viene di solito utilizzata per disinfettare la verdura e la frutta. Nel caso in cui il desiderio sia quello di utilizzare la borace in polvere ecco che questa potrà essere trovata, senza nessuna difficoltà, in farmacia. Oppure in alternativa in alcuni negozi dedicati proprio all’igiene domestica. O ancora online.

Leggi articolo precedente:
Cibi Alcalini
Cibi alcalini, quali sono e quali consumare ogni giorno

A molti sarà sicuramente capitato di aver sentito parlare di cibi alcalini senza sapere però esattamente a cosa si fa...

Chiudi