Home » Avena: descrizione, proprietà benefiche e valori nutrizionali
Mangiare

Avena: descrizione, proprietà benefiche e valori nutrizionali2 min read

Avena
Avena

L’avena è una pianta erbacea dalla quale si ricava un cereale, ovvero un chicco che risulta ricco di proprietà benefiche. L’avena pare possa essere acquistata sia naturale che sotto forma di fiocchi e dalla stessa è possibile ottenere un latte vegetale piuttosto buono. Si dice che fino a pochi decenni fa questa pianta venisse utilizzata Più che altro come mangime per gli animali. Soltanto più recentemente sono state riscoperte le sue virtù che hanno fatto sì che venisse portata nelle nostre tavole. Si tratta di un cereale molto ricco di fibre, Infatti ottimizzato per regolare i livelli di colesterolo ed è anche molto importante nel trattare casi di nervosismo depressione e insonnia.

Descrizione

A differenza di qualsiasi altro tipo di Cereale, Quale può essere l’orzo e il frumento l’avena  mantiene il germe e la Crusca. Queste sono le parti dove si trova la maggior parte dei nutrienti e anche tante sostanze cardioprotettive. Le proprietà dell’avena e nello specifico l’efficacia dell’acido fitico e delle saponine, sono state studiate presso il dipartimento di nutrizione della University of Toronto. Presenta un fusto erbaceo detto culmo, un cavo piuttosto sottile, le foglie allungate e sottili, le nervature parallele avvolte al culmo. Dai fiori che sono riuniti a gruppi di 2 o 3 si sviluppano le cariossidi ovvero frutti indeiscenti e secchi che risultano piuttosto ricchi di amido.

Proprietà

È una grande fonte di carboidrati ed è anche lenta digestione. Da quanto è emerso, pare che la mena non provochi forti Picchi insulinici e quindi fornisce all’organismo energia a lungo termine. Come già abbiamo detto l’ avena è ben tollerata anche da soggetti che soffrono di celiachia e questo è stato confermato dal consorzio Marche biologiche. Secondo questo Consorzio, l’ avena qualora non sia contaminata da altri cereali, presenta una tossicità che è nulla proprio per i celiaci. Ha un alto contenuto di fibre e questo permette di garantire un corretto funzionamento dell’intestino aiutando anche la digestione.

È un ottimo contributo anche per ridurre il colesterolo e anche un potente antinfiammatorio capaci di proteggere l’organismo dai tumori,, inibendo la proliferazione delle cellule tumorali. L’ avena è particolarmente ricca di proteine, acido linoleico ed estratti essenziali.

Avena
Avena

Contiene delle fibre solubili che sono importanti per placare il senso di fame e anche normalizzare il peso corporeo. È importante anche per la sintesi proteica, visto il contenuto di lisina che è Superiore rispetto agli altri cereali. Inoltre è benefica e aiuta i vegani e i vegetariani ad assumere gli aminoacidi che risultano essenziali per la formazione delle proteine.

Calorie e valori nutrizionali

Circa 100 grammi di avena apportano 389 kcal. Più nello specifico in 100 gr di avena troviamo:
– 6,90 g di grassi
– 1,3 mg di acido pantotenico
– 0,8 mg tiamina
– 53,0 mcg di folati
– 523 mg fosforo
– 177 mg magnesio

Leggi articolo precedente:
acero-giapponese_800x550-780×500
Acero, tutte le varietà e tipologie: come e dove coltivarlo?

L'acero altro non è che una latifoglia di media grandezza, la quale appartiene alla famiglia chiamata Aceracee. A questa famiglia...

Chiudi