Home » Salicornia: cos’è, quali sono le caratteristiche principali e le proprietà
Abitare

Salicornia: cos’è, quali sono le caratteristiche principali e le proprietà3 minuti di lettura

Salicornia
Salicornia

Salicornia è il termine utilizzato per far riferimento ad una pianta succulenta che cresce spontaneamente lungo le coste. Questa è conosciuta da molti come ‘asparago di mare’, è molto gustosa e il suo consumo è indicato in particolar modo durante i mesi estivi in quanto in grado di rifornire l’organismo dell’uomo di sali minerali e acqua. Ma, quali sono le sue caratteristiche e come riconoscerla? Le risposte a tali domande sarà possibile trovarle qui di seguito.

Salicornia : cos’è e caratteristiche

Quando si parla di Salicornia, Salicornia europaea, si fa nello specifico riferimento ad una pianta succulenta che fa parte della famiglia delle Chenopodiacee. La stessa alla quale appartengono anche lo spinacio, la barbabietola e la quinoa. Si tratta quindi di una pianta annuale e glabra caratterizzata da fusti eretti, carnosi e con foglie opposte. Parlando dell’altezza complessiva della pianta è possibile dire che questa è compresa tra i 10 e i 35 cm. In casi rari può però arrivare a 40 cm. Gli steli sono carnosi mentre i rami sono rivolti verso l’alto. Il colore della pianta varia a seconda della stagione. Ed infatti mentre in primavera è verde brillante ecco che durante il periodo della fioritura, che coincide con la tarda estate, acquista una determinata tonalità che tende al rosso. I fiori si trovano all’ascella delle foglie e sono molto piccoli, di colore verde con delle antere di colore giallo. La fioritura è prevista nei mesi compresi tra la fine di agosto e settembre.

Dove trovare l’asparago di mare? Questa pianta succulenta è comune allo stato spontaneo in particolar modo nelle zone mediterranee. E’ possibile trovarla con facilità lungo i litorali e nei terreni salini in quanto fa parte di quella specie di piante definite ‘alofite’. Con tale espressione ci si riferisce a delle piante che sono solite prosperare in presenza di concentrazioni di sale piuttosto alte.

Potrebbe interessarti anche: Crisantemi, perché in Italia sono i fiori dei morti e come coltivarli

Salicornia
Salicornia

Proprietà

Diverse ed importanti sono le proprietà della salicornia. Questa contiene, nello specifico, la vitamina A, B1 e B15, vitamina C e D. E oltre a queste anche tanti minerali. Tra le proprietà più importanti e note della pianta vi troviamo quella di essere in grado di rafforzare le difese immunitarie. I marinai erano, infatti, soliti portarla con se per combattere i classici malanni di stagione. Molto note ed importanti sono anche le sue proprietà diuretiche e gli effetti depurativi svolti. I fusti e le foglie della pianta sono ricchi di acqua, vitamina C, fibre, betacarotene e sali minerali. Tra questi in particolare il calcio, iodio, potassio e sodio.

Il suo consumo è indicato nei mesi estivi proprio perché è nel corso di tali mesi che a causa dell’eccessiva sudorazione si è soliti perdere liquidi e sali minerali. Grazie all’alto contenuto di iodio la salicornia è considerata perfetta anche per i soggetti ipotiroidei. Infine è opportuno precisare che le fibre contenute la rendono perfetta per regolarizzare il transito intestinale. Attenzione però, se si soffre di pressione alta oppure ritenzione idrica occorre evitare di assumerne troppa.

Read previous post:
Bagni Derivativi
Bagni derivativi, cosa sono? Ecco le proprietà e benefici

Vi è mai capitato di aver sentito parlare dei bagni derivativi? Con questa espressione si fa nello specifico riferimento ad...

Close