Home » Ringo Starr, testo e significato del successo dei ‘Pinguini Tattici Nucleari
News

Ringo Starr, testo e significato del successo dei ‘Pinguini Tattici Nucleari4 minuti di lettura

Ringo Starr
Ringo Starr

Sono trascorsi alcuni mesi da quando al Settantesimo Festival di Sanremo la band i Pingini Tattici Nucleari ha presentato il brano ‘Ringo Starr’. Un brano che fin da subito è piaciuto molto, tanto da aggiudicarsi il terzo posto. Ma esattamente qual è il significato legato a questo testo? Cosa vogliono comunicare gli artisti che fanno parte della band con questo brano? Qui di seguito sarà possibile trovare le risposte a queste domande.

Ringo Starr

Ringo Starr appare come un brano leggero. In realtà si tratta di un pezzo pop che utilizza l’ironia per raccontare uno stato d’animo che riguarda non il singolo ma tutti. Per spiegare tale testo occorre però partire proprio dal titolo che questo porta.

Chi è Ringo Starr? Questo è lo pseudonimo utilizzato per far riferimento a Sir Richard Starkey ovvero il batterista, compositore, cantautore ma anche attore e pittore britannico. Ma più nello specifico è stato, negli anni compresi tra il 1962 e il 1970, il batterista e a volte anche il principale cantante del celebre gruppo musicale britannico ‘The Beatles’. Nonostante però il suo grande talento musicale e vocale l’artista è rimasto spesso all’ombra dei più celebri ovvero Paul McCartney e John Lennon.

A tal proposito, ed in riferimento a Ringo Starr, proprio il leader dei Pinguini Tattici Nucleari ovvero Riccardo Zanotti ha dichiarato “Faceva parte della band più grande di tutte, i Beatles, eppure tra loro era una figura marginale, rimaneva spesso nell’ombra. A tutti noi capita di essere un po’ Ringo Starr”.

Significato del brano

Il brano in questione intende svelare quelle che sono le fragilità e le insicurezze legate a tutti coloro che pensano che forse la vita che vivono ‘non è nulla di speciale’. A molti capita di sentirsi ‘Ringo Starr‘ in quanto è proprio la società in cui viviamo che impone ad ognuno di noi di correre e soprattutto osservare gli altri e subirne sia i successi sia gli insuccessi. Questo porta molti a sentirsi ‘Ringo Starr’ soprattutto intorno ai 30 anni, un momento della vita in cui molti giovani sono alla ricerca di tante risposte ma soprattutto di una propria identità.

Ed è proprio in questi momenti che molti sentono di essere inadeguati e sperano di imitare chi è riuscito a fare qualcosa. E’ però importante chiarire che il tempo anche se per tutti passa allo stesso modo in realtà assume un valore ed un peso diverso a seconda dell’utilizzo che si decide di farne.

Potrebbe interessarti anche: Bono Vox, a sorpresa arriva un brano per l’Italia: testo e traduzione

Ringo Starr
Ringo Starr

Testo ‘ Ringo Starr’

A volte penso che a quelli come me

Il mondo non abbia mai voluto bene

Il cerchio della vita impone che per

Un re leone vivano almeno tre iene

Gli amici ormai si sposano alla mia età

Ed io mi incazzo se non indovino all’Eredità
Forse dovrei partire, andarmene via di qua

E cambiare la mia vita in toto, tipo andando in Africa

Ma questa sera ho solo voglia di ballare

Di perdere la testa e non pensare più

Che la mia vita non è niente di speciale

E forse alla fine c’hai ragione tu (Perché)

In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr

In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr

In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr

 

Tu eri Robin, poi hai trovato me

Pensavi che fossi il tuo Batman, ma ero solo il tuo Ted

E quando dico che spero che trovi un ragazzo migliore di me (Fingo)

Che i migliori alla fine se ne vanno sempre e che cosa rimane? (Ringo)

Ma questa sera ho solo voglia di ballare

Di perdere la testa e non pensare più

Che la mia vita non è niente di speciale

E forse alla fine c’hai ragione tu (Perché)

In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr
In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr

In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr

Ringo, Ringo

Ringo, Ringo

In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr

Ma questa sera ho solo voglia di ballare

Di perdere la testa e non pensare più

Che la mia vita non è niente di speciale

E forse alla fine c’hai ragione tu (Perché)

In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr (Ringo)

In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr (Ringo)

In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr (Ringo)

Read previous post:
Ricetta Macarons
Ricetta macarons: come preparare in casa questi gustosi dolcetti?

Tutti conoscono e amano i macarons, gustosissimi dolcetti francesi famosi in tutto il mondo. Ma esattamente come sono fatti? Quali...

Close