Abitare Giardinaggio

Piante da terrazzo, ecco quali sono le specie più adatte

Piante Da Terrazzo
Piante Da Terrazzo

In natura esistono davvero molte specie di piante. Alcune di queste sono adatte a spazi esterni mentre altre sono adatte a spazi interni. In quest’ultimo caso si parla spesso di piante da appartamento mentre invece tra le piante da esterno ve ne sono alcune denominate ‘piante da terrazzo’. Si tratta di preciso di particolari specie che possono essere coltivate anche su aree esterne non grandi ma al contrario particolarmente piccole come proprio i terrazzi oppure i balconi.

Parlando di preciso delle piante da terrazzo ecco che queste vanno posizionate in vaso e possono essere piante a fiore oppure a foglia verde. Ma in alcuni casi tra le piante da terrazzo vi rientrano anche delle specie rampicanti, arbusti o varietà erbacee.

Piante da terrazzo

In generale è possibile dire che la scelta delle piante da terrazzo può essere davvero vasta ma in realtà tale scelta andrebbe fatta con attenzione. Ad esempio non tutte le piante hanno bisogno della stessa esposizione o delle stesse temperature esterne. Proprio per tale motivo è importante che la scelta ricada su quelle specie di piante che meglio si adattano alle condizioni offerte dal terrazzo all’interno del quale andranno posizionate e coltivate. Ad esempio se il terrazzo è esposto a Nord le piante prediligono posizioni ombreggiate. Al contrario se le piante sono esposte a Sud ecco che allora la scelta dovrà ricadere su piante resistenti al sole e quindi alla siccità.

Piante da terrazzo, quali scegliere

Se dunque in questo momento vi state chiedendo quali piante da terrazzo scegliere ecco che proprio qui di seguito troverete la risposta. In generale è comunque possibile affermare che le piante ideali da terrazzo sono le piante perenni e sempreverdi. Tra queste vi troviamo:

Potrebbe interessarti anche: Pianta da siepi, quali sono le diverse specie presenti in natura

Piante Da Terrazzo
Piante Da Terrazzo
  • Il Pino Mugo: pianta sempreverde appartenente alla famiglia delle conifere nane. Queste sono piante molto semplici da coltivare oltre che parecchio resistenti. Caratterizzata da aghi scuri parecchio folti e piccole pigne, questo viene solitamente scelto proprio per il suo aspetto decorativo;
  • Il Ginepro: pianta sempreverde che fa parte del genere delle Cupressaceae. Al suo interno comprende diverse specie, tra queste anche il ginepro nano utilizzato proprio per la coltivazione in vaso. E quindi ideale per balcone o terrazzo;
  • Il rosmarino: tale pianta sempreverde fa parte della famiglia delle Lamiacee e si adatta bene in paesi dal clima mediterraneo. E’ facile da coltivare e ha un ottimo aspetto infatti viene spesso scelta come pianta decorativa;
  • L’Erica: bellissima pianta sempreverde con fioritura autunnale. I fiori sono piccoli e di colore rosa chiaro o lilla e rimangono sulla pianta per l’intera stagione invernale. Ne esistono alcune varietà i cui fiori sono o di colore rosso o di colore bianco;
  • L’Acero Giapponese: si tratta di alberi dall’altezza media che fanno parte della famiglia delle Sapindacee. Originaria del Giappone, questa pianta solitamente non supera i 3-4 metri in altezza. E’ caratterizzata da foglie palmate che in autunno si colorano di rosso;
  • La Schefflera: l’altezza di tali piante non supera i 2 metri ed è caratterizzata da foglie palmate particolarmente grandi e di colore verde acceso. Inoltre è opportuno chiarire che proprio tali foglie rimangono sul ramo per tutto l’inverno.
Il presente sito utilizza cookies di terze parti per offrirti una migliore esperienza digitale. Maggiori informazioni | Chiudi
Altro... Abitare, Giardinaggio
Piantine per Siepe
Piantine per siepe, elenco di alcune specie presenti in natura

Curare e abbellire un giardino significa anche prestare attenzione alla siepe. Nello specifico con tale termine ci si riferisce ad...

Chiudi