Abitare Giardinaggio

Aiuole, consigli per la progettazione: quali fiori scegliere?

Aiuole
Aiuole

Quante volte vi è capitato di vedere dei giardini belli, curati e colorati con graziose aiuole e desiderare di averne alcune anche nel vostro giardino? In realtà è opportuno precisare che la progettazione di aiuole non è proprio un gioco da ragazzi. Se il desiderio è quello che queste durino non una settimana ma molto tempo ecco che allora bisognerà prestare  molta attenzione a diversi elementi.

Progettazione di aiuole

Un aspetto molto importante che non va sottovalutato è proprio quello che riguarda la progettazione delle aiuole. Infatti prima di procedere alla loro creazione bisognerà chiarire alcuni aspetti, ad esempio la forma che gli si vuole dare, la dimensione ed anche di che colore dovranno essere i fiori. Ad esempio si potrebbe optare per la progettazione di aiuole perenni, e quindi con bordure fiorite per muri o vialetti. In questi casi è quindi opportuno che siano permanenti ed ovviamente anche di bell’aspetto. Le piante che andrete a scegliere dovranno avere inoltre una dimensione maggiore rispetto a quelle scelte per le classiche aiuole decorative.

Se invece la progettazione riguarda aiuole piccole ecco che allora è consigliato scegliere delle piante autopulenti. Piante con frutti che cadono da soli e che non siano in grado di rovinare la fioritura. Inoltre parlando di piccole aiuole è opportuno chiarire che sono sconsigliate le forme rotonde e tondeggianti. Al contrario invece sono da preferire la forma rettangolare e quadrata. Per quanto riguarda la progettazione di aiuole da giardino ecco che è opportuno prestare molta attenzione ad alcuni aspetti. E quindi lo spazio a disposizione e dove all’interno di questo si vogliono le aiuole. Poi ancora bisogna tenere conto delle zone d’ombra e di sole e l’orientamento del vento.

Fiori per aiuole, quali scegliere

Le aiuole ricche di fiori colorati sono molto belle ed in grado di catturare l’attenzione di chiunque. Sia amanti del giardinaggio sia coloro che invece non lo sono. Ma quali fiori sono più indicati? Tra questi vi troviamo:

Aiuole
Aiuole
  • La Campanula Portenschlagiana: maggiormente nota come Campanula Portens, con tale denominazione ci si riferisce ad una bellissima pianta utilizzata anche per colorare balconi, finestre e terrazze. Originaria dell’Europa si tratta di una pianta spontanea la cui fioritura è compresa tra maggio e settembre. I colori dei fiori possono tendere all’azzurro-viola o bianco-rosa;
  • Iberide sempreverde: questo è invece il nome legato ad una pianta molto semplice da coltivare ricca di fiori di colore bianco. Un bianco candido sia nel corso dell’inverno sia nel corso della stagione primaverile. La fioritura di tale pianta è lunga e nello specifico si colloca nel periodo compreso tra il mese di ottobre e quello di maggio. Viene considerata una delle piante più coraggiose in grado di dare il meglio di sé anche nel corso della stagione invernale. Tale pianta preferisce le posizioni soleggiate mentre invece risulta più inibita in situazioni non di ombra;

Poi ancora tra i fiori scelti per la creazione di aiuole vi troviamo

  • I Thymus serpyllum chiamati anche pepolino. Si tratta di fiori resistenti le cui foglie sono ricca di un olio essenziale particolarmente profumato.
Tags
Il presente sito utilizza cookies di terze parti per offrirti una migliore esperienza digitale. Maggiori informazioni | Chiudi
Altro... Abitare, Giardinaggio
Piante Da Terrazzo
Piante da terrazzo, ecco quali sono le specie più adatte

In natura esistono davvero molte specie di piante. Alcune di queste sono adatte a spazi esterni mentre altre sono adatte...

Chiudi