Home » Giada: origine, storia, descrizione e proprietà della pietra verde
News

Giada: origine, storia, descrizione e proprietà della pietra verde2 min read

Giada
Giada

La Giada è una pietra mineralogicamente dura, appartenente ai silicati. Assume un colore che va dal verde al verdastro, proprio per la presenza del cromo. Si tratta di una pietra piuttosto affascinante, non soltanto per i colori ma anche per i suoi poteri. Generalmente viene utilizzata perché pare possa favorire la salute del fegato e del cuore. Ma non finisce qui perché sembra che la Giada possa anche intervenire aiutando la psiche e nello specifico pare sia capace di veicolare le emozioni. Nell’antichità con il termine Giada si indicavano due minerali Ovvero la nefrite e la giadeite. Al giorno d’oggi invece si è accertato che la vera Giada risulta essere quella contenente maggiormente giadite, mentre la nefrite risulta essere una varietà della actinolite. Il termine pare derivi dallo spagnolo e significherebbe pietra del fianco, questo sta a significare che sembra abbia delle importanti proprietà curative riguardanti i reni.

In America e anche in India, le varietà di Giada furono considerate davvero piuttosto importanti e poi assunsero un ruolo fondamentale per la costruzione di oggetti di culto e rituali come statue, i pugnali sacrificali ed amuleti. Gli antichi Greci pare utilizzassero la pietra per curare invece alcuni disturbi della vista e nello specifico erano soliti porre un frammento di questa pietra sulle palpebre proprio come fosse un collirio. In Cina invece è stata utilizzata come amuleto di fortuna, salute e amore.

Proprietà

Giada
Giada

Come disse Confucio, la Giada pare abbia davvero tante proprietà benefiche. Tante sarebbero le virtù tra le quali la fedeltà, la benevolenza, la sincerità e l’educazione. Come abbiamo anticipato, sembra che alla Giada siano riconosciuti dei poteri molto importanti come quello di rafforzare il cuore, ma anche il fegato e la milza oltre che riattivare la circolazione e stimolare il sistema immunitario e purificare il sangue. Sembra che inoltre sia anche piuttosto importante per contrastare il gonfiore alle ginocchia e alle gambe.

Questa pietra influisce Anche sulla psiche calmandosi e rasserenandoci. Agisce anche sulla psiche aiutandoci a prendere talvolta le decisioni più giuste. Sembra inoltre che la Giada possa anche migliorare lo spirito. Nello specifico, portare un ciondolo di Giada vicino al cuore possa in qualche modo aiutare a migliorare le nostre relazioni con gli altri. Sembra possa aiutare ad equilibrare anche il rapporto che abbiamo con le altre persone mantenendo anche un controllo delle relazioni senza esporsi a situazioni di controllo.

Prezzo

I cinesi erano soliti considerare questa pietra quasi pari all’oro. Oggi bisogna fare attenzione perché in commercio esistono davvero tanti altri tipi di minerali che vengono confusi per questa pietra. Ad esempio la serpentina potrebbe ingannare tanto perché le assomiglia tantissimo e questa viene estratta proprio dagli stessi giacimenti dai quale poi si estrae la Giada. Ad esempio un anello di Giada acquistabile online è possibile trovarlo al prezzo di circa €18.

Leggi articolo precedente:
Lecitina di Soia
Lecitina di Soia, cos’è e dove si trova?: numerose proprietà e benefici

Facilmente reperibile in diversi alimenti ma non conosciuta da tutti, sono tanti i benefici legati alla lecitina di soia. Chi...

Chiudi