Guide News

Grotta della poesia: quando andare, leggenda e consigli utili

Grotta della poesia
Grotta della poesia

Nel mondo si trovano davvero numerosi luoghi stupendi che meritano di essere visti almeno una volta nella vita. In molti credono che per poter vedere qualcosa di meraviglioso sia necessario uscire dal nostro Paese ma in realtà non è per nulla così. E a testimoniarlo è  la bellissima Grotta della Poesia considerata una delle piscine naturali più belle al mondo.

Grotta delle Poesie

Considerato uno degli angoli più belli ed importanti del Salenti, la Grotta della Poesia è un bellissimo posto che caratterizza la Puglia. Fino a pochi anni fa, in realtà, tale posto era ancora poco conosciuto ma ecco che nel corso degli anni tutto sembrerebbe essere cambiato. Al punto tale che oggi questo è considerato come un vero luogo da sogno dove concedersi momenti di relax e spensieratezza. Questa bellissima grotta si trova a Roca, tra San Foca e Torre dell’Orso e altro non è che una zona caratterizzata oltre che da grandi scogliere anche da piccole insenature particolarmente suggestive. Si tratta di un posto molto apprezzato soprattutto dai giovani in quanto quest’ultimi hanno la possibilità di fare bellissimi tuffi da un’altezza di circa 5 metri. Tale grotta è ideale anche per famiglie in quanto non solo non vi è una profondità esagerata, ma anche perché non vi sono particolari e pericolose correnti.

In realtà le grotte sono due e vengono definite ‘le due poesie’. La prima è talmente bella da essere definita un vero e proprio specchio d’acqua cristallina caratterizzata da colori variopinti. Questi variano dal blu cobalto del sotto roccia fino al verde smeraldo. La grotta, sul versante meridionale, è poi connessa al mare aperto. Sul fondo invece è possibile notare l’apertura di una specie di cunicolo sottomarino il quale lega quella che è definita ‘la poesia grande’ con ‘la poesia piccola’. Questa rispetto alla prima appare ancora più selvaggia. Alla Grotta della poesia grande è infatti possibile accedere attraverso una gradinata che è stata scavata nella roccia stessa. Alla poesia piccola invece è possibile accedere con maggiore difficoltà. E’infatti meno accessibile della prima oltre ad essere anche maggiormente nascosta.

Grotta della poesia
Grotta della poesia

Leggenda, informazioni e consigli

Alla grotta della poesia è legata una precisa leggenda secondo la quale all’interno della grotta in questione vi facevano il bagno una principessa. Questa con la sua bellezza riusciva ad ispirare i versi dei poeti. Quando andare? I mesi migliori per poter visitare la Grotta della poesia sono giugno e settembre in quanto il mese di luglio e quello di agosto sono considerati particolarmente affollati. Coloro che scelgono l’estate come stagione per visitare questo meraviglioso luogo ecco che potranno godere del clima e fare tuffi e bagni. Coloro che invece decideranno di recarsi presso tali grotte fuori stagione ecco che potranno ugualmente godere del suo particolare fascino.

Poi ancora sarà possibile accedere alla grotta dal mare aperto attraversando un tunnel molto suggestivo. L’abbigliamento adatto è ovviamente quello da spiaggia e saranno necessarie anche le scarpe adatte per scogli. Se invece si sceglie di recarsi presso le grotte della poesia nei mesi primaverili ecco che è consigliato portare con se anche una felpa in quanto al tramonto solitamente tira un poco di vento.

 

Altro... Guide, News
Grotte di postumia
Grotte di Postumia: cosa vedere, consigli e prezzi

Da circa 200 anni le Grotte di Postumia ospitano milioni di telespettatori. Queste altro non sono che un eccezionale intreccio...

Chiudi