Home » Vespa Mandarinia: aspetto, caratteristiche e dove trovarla
Abitare

Vespa Mandarinia: aspetto, caratteristiche e dove trovarla3 minuti di lettura

Vespa Mandarinia
Vespa Mandarinia

Nel corso degli ultimi tempi si è sentito sempre più spesso parlare della vespa mandarinia ma nonostante ciò sono ancora pochi coloro che conoscono l’esistenza. In realtà si tratta di un calabrone gigante asiatico conosciuto anche come calabrone giapponese e considerato il più grande calabrone al mondo. Ma esattamente qual è il suo aspetto, quali sono le sue principali caratteristiche e dove trovarlo? Qui di seguito sarà possibile trovare preziose informazioni.

Aspetto della Vespa Mandarinia

La vespa mandarinia nasce in Asia orientale e viene spesso confusa con la vespa velutina conosciuta anche come il calabrone dalle zampe gialle. Ma esattamente, come appare? Qual è il suo aspetto? A tali domande è possibile rispondere affermando che questo grande calabrone ha una lunghezza del corpo pari a 45 mm, l’apertura alare è di 75 mm mentre invece il pungiglione è lungo 6 mm ed è in grado di iniettare una quantità piuttosto grande di un potente veleno. A tal proposito è possibile dire che  in caso di puntura multipla da parte di diversi calabroni il veleno può arrivare ad uccidere l’essere umano.

La Vespa Mandarinia, qualsiasi sia il suo sesso, si presenta con una testa di colore arancione chiaro mentre invece le antenne sono marrone con base giallo-arancio. Gli occhi e gli ocelli invece hanno un colore che varia dal marrone scuro al nero. Ciò che distingue la vespa mandarinia dagli altri calabroni è il suo clipeo pronunciato. Sempre parlando del suo aspetto è possibile dire che la mandibola arancione contiene un dente di colore nero che la vespa è solita utilizzare per lo scavo. Il torace invece è di colore marrone scuro e sono presenti due ali di colore grigio. Le zampe anteriori, rispetto a quelli centrali e posteriori, sono più luminose e la base è più scura rispetto alle altre.

Caratteristiche

Così come tutti i calabroni ecco che anche la Vespa Mandarinia è solita formare delle colonie la cui durata è di un solo anno. La regina delle vespe feconda sverna, poi durante la primavera va alla ricerca di un posto in cui fare il nido e una volta trovato inizia a deporre le uova e ad allevare dei nuovi individui che l’aiuteranno sia nella fase di ricerca del cibo sia nella cura della covata fino al momento in cui proprio la regina che ha fondato il nido inizierà poi a dedicarsi solamente alla deposizione delle uova. Le nuove regine nasceranno tra la fine dell’estate e l’inizio dell’inverno e proprio queste andranno prima ad accoppiarsi e poi alla ricerca di un posto dove poter trascorrere l’inverno. Nel frattempo la colonia che si era formata nei mesi precedenti inizia a disgregarsi e i maschi andranno incontro alla morte.

Potrebbe interessarti anche: Pesce scorpione: come si presenta e perché è pericoloso

Vespa Mandarinia
Vespa Mandarinia

Dove si trova

Dove si trova la Vespa Mandarinia? Questa speciale tipologia di calabrone è possibile trovarla in Russia, Corea del Nord e del Sud, Taiwan, Cina, Laos, Cambogia. E ancora Laos, Myanmar, Vietnam, India, Sri Lanka, Nepal e nelle zone rurali del Giappone dove è conosciuta come ape passero gigante.

 

Leggi articolo precedente:
Zenzero per dimagrire: ecco come agisce sul nostro corpo

Lo zenzero non è una spezia come tante altre ma è ricca di proprietà ed è in grado di apportare...

Chiudi