Home » Suffumigi contro mal di gola e raffreddore: come prepararli?
Vivere

Suffumigi contro mal di gola e raffreddore: come prepararli?3 minuti di lettura

Suffumigi
Suffumigi

Con l’arrivo dell’inverno arrivano anche i primi malanni di stagione. Tra questi tosse, raffreddore, naso chiuso e mal di gola. Come fare per combattere tali disturbi? In molti vanno alla ricerca di utili rimedi naturali e tra questi i più antichi sono i fumenti o suffumigi considerati un vero toccasana per la nostra salute. Ma esattamente di cosa stiamo parlando? La risposta a tale domanda potrete trovarla qui di seguito.

Suffumigi contro raffreddore e mal di gola

Quando si soffre di mal di gola o raffreddore un ottimo modo per ammorbidire le fauci e il muco e lenire la gola è quello di ricorrere ad una pratica piuttosto antica come i suffumigi. Si tratta di un particolare rimedio che veniva adottato nell’antichità dalle nostre nonne e che si rivela utile per fluidificare il muco, liberare i bronchi e aiutare quindi la respirazione.A livello tecnico sono molto semplici da mettere in atto in quanto basterà avere a disposizione una pentola d’acqua molto calda, un asciugamano con la quale creare una specie di tenda indiana che dovrà coprire la testa e la pentola. E poi ancora potranno rivelarsi di grande aiuto anche alcuni rimedi naturali da aggiungere all’acqua e quindi da inalare.

Per preparare i suffumigi o fumenti bisognerà semplicemente prendere la pentola d’acqua e portarla ad ebollizione. Soltanto quando l’acqua bollirà sarà possibile togliere la pentola dal fuoco e versare al suo interno gli ingredienti di cui si è in possesso. A questo punto la persona che deciderà di sottoporsi a tale trattamento dovrà coprire la testa con un asciugamano e respirare i vapori con il naso e con la bocca per circa 5 minuti. Tale pratica si rivela benefica anche per la pelle in quanto dilatando i pori li purifica e quindi agisce anche da scrub naturale o maschera nutriente.

Potrebbe interessarti anche: Afte in bocca, come si presentano?: cause e sintomi

Suffumigi
Suffumigi

Come preparare i suffumigi

Per preparare i suffumigi possono essere utilizzati diversi ingredienti. Ad esempio la camomilla, il bicarbonato e il sale grosso.

Camomilla

Alla camomilla sono legate importanti proprietà lenitive e per tale motivo si rivela di grande aiuto per liberare le vie respiratorie. Preparare i suffumigi alla camomilla è semplice, basterà versare all’interno di una pentola con acqua bollente un po’ di fiori essiccati. Inoltre essendo dotata di proprietà antispasmodiche, antinfiammatorie, antipiretiche ed antibatteriche è considerata di grande aiuto anche in caso di febbre.

Bicarbonato

Il bicarbonato è considerato un ottimo rimedio, oltre che il più antico, per la mucosa nasale soprattutto in caso di congestione delle vie aeree. Per ottenere benefici basterà aggiungerne 2 cucchiai in una bacinella di acqua molto calda e respirarne i vapori per circa 10 minuti.

Sale grosso

Chi nella propria dispensa non si trova a disposizione del sale grosso? Questo potrà essere utilizzato per preparare i suffumigi. Basterà semplicemente portare un litro d’acqua ad ebollizione e versare un cucchiaio di sale nella pentola. In seguito, per qualche minuto, bisognerà semplicemente respirare i vapori che si sprigioneranno.

 

 

Read previous post:
Anima Gemella
Anima gemella, chi è e come riconoscerla

In molti, già da bambini, sognano il giorno in cui potranno incontrare la propria anima gemella. Questa altro non è...

Close