Vivere

Canfora: proprietà benefiche e diversi usi

Canfora
Canfora

Canfora è il termine utilizzato per fare riferimento ad una sostanza estratta da un albero le cui origini sono legate all’Asia ma che oggi viene coltivato anche in Italia. Utilizzata per la cura della persona e per la cura di casa e ambienti, numerose sono le sue proprietà. E proprio queste verranno citate ed approfondite qui di seguito.

Canfora: proprietà benefiche

Non tutti conoscono la canfora mentre invece molti altri non sono ben informati su quelle che sono le sue proprietà benefiche. A tal proposito è quindi opportuno chiarire che con tale termine ci si riferisce ad un terpene estratto dall’albero della Canfora. In riferimento alle sue proprietà è possibile affermare che queste si evidenziano su diverse parti del corpo motivo per il quale alcuni estratti di tale sostanza è possibile trovarli in molteplici prodotti per la cura della casa e della persona.

Tra le proprietà più importanti e per le quali la canfora è molto apprezzata vi troviamo quella antinfiammatoria e analgesica su muscoli, articolazioni e ossa. Poi ancora sempre la canfora dato il forte potere mucolitico, espettorante e fluidificante si rivela benefico per i bronchi. Ma non solo, si tratta anche di una sostanza vasodilatatrice e quindi consigliata per poter favorire il benessere del sistema cardio-circolatorio e dei polmoni. Alla canfora sono anche legate capacità rinfrescanti e deodoranti motivo per il quale sono in molti ad utilizzarla per dare un maggior senso di pulito alla propria casa e migliorarne l’odore. Infine tale sostanza è anche dotata di proprietà antiparassitarie e antisettiche, per tale motivo è presente in tanti prodotti utilizzati proprio per tenere lontani insetti e animali vari.

Elenco delle proprietà

Volendo quindi fornire un dettagliato elenco delle proprietà della canfora è possibile dire che tale sostanza è:

  • antiparassitaria;
  • antisettica;
  • vasodilatatrice;
  • espettorante;
  • deodorante;
  • rinfrescante;
  • mucolitica;
  • analgesica;
  • antinfiammatoria.

Potrebbe interessarti anche: Arnica gel: proprietà benefiche e controindicazioni

Canfora
Canfora

Diversi usi

Sono molteplici, e soprattutto diversi, gli usi che è possibile farne della canfora. Nello specifico dato il suo effetto antinfiammatorio può essere utilizzata in caso di reumatismi o dolori di vario genere in diverse parti del corpo. Dato tale effetto in passato gli sportivi erano soliti utilizzarlo dopo l’allenamento massaggiando le parti del corpo che nel corso dell’attività sportiva erano state maggiormente sollecitate. In caso di reumatismi o problemi muscolari è comunque consigliato utilizzare delle creme e degli unguenti a base di canfora e massaggiare fino a quando non sarà avvenuto il completo assorbimento proprio sulle zone da trattare per diverse volte al giorno.

La canfora può inoltre essere utilizzata per trattare la pelle grassa o acneica ed infine per il trattamento di micosi delle unghie. Facendo riferimento alla medicina tradizionale indiana è invece possibile dire che tale sostanza è utilizzata per trattare ipotensione, asma, tosse, disturbi respiratori vari e disturbi digestivi. Infine la canfora è molto spesso utilizzata come rimedio naturale contro insetti, parassiti ecc. E’ infatti in grado di tenere lontane tarme e altri animali.

Tags
Altro... Vivere
Arnica Gel
Arnica gel: proprietà benefiche e controindicazioni

A molti sarà capitato, nel corso della vita, di aver subito dei piccoli traumi oppure di soffrire di dolori articolari...

Chiudi