Benessere Salute

Bruciore intimo, diverse le cause e i rimedi

Bruciore Intimo
Bruciore Intimo

Tra i vari e fastidiosi disturbi di cui molto spesso si soffre vi troviamo il bruciore intimo, un disturbo frequente al quale possono essere legate diverse cause. Alcune di queste sono facili da individuare e di conseguenza anche da trattare. Ma quali sono tali cause e soprattutto esistono dei rimedi in natura utili ad alleviare i fastidi? Se siete alla ricerca di risposte potrete trovarle qui di seguito.

Bruciore intimo: cause

Sono molte le donne che nel corso della loro vita si sono trovate almeno una volta a dover fare i conti con tale fastidioso disturbo. Tra i sintomi più sgraditi vi troviamo il prurito intimo il quale però non per forza è indice di un problema ginecologico serio. Infatti vi sono circostanze in cui tale disturbo può essere risolto in poco tempo e soprattutto con piccole accortezze. Quali sono le cause del bruciore intimo? Individuarle è importante in quanto sarà poi possibile procedere per risolvere definitivamente il problema. Tra le più frequenti vi troviamo l’uso di biancheria intima irritante, pantaloni molto stretti o assorbenti non di cotone. Poi ancora tra le altre cause vi troviamo la candida, le infezioni vaginali ed anche delle reazioni della pelle e della mucosa che sono legate all’utilizzo di specifici saponi intimi considerati piuttosto aggressivi oppure ancora detersivi utilizzati per lavare la biancheria.

Oltre a quelli citati in precedenza tra le altre cause legate al bruciore intimo vi troviamo anche gli squilibri della flora batterica intestinale che possono essere causati da una terapia antibiotica oppure dall’utilizzo della pillola o ancora da condizioni fisiologiche come la menopausa e la gravidanza. Ovviamente però vi sono delle circostanze in cui il prurito e il bruciore intimo potrebbero essere semplicemente la causa di una scarsa igiene intima oppure di un periodo di forte stress. Infine è importante precisare che tale disturbo potrebbe anche essere la causa di problemi un po’ più seri come ad esempio malattie contratte in seguito a rapporti non protetti e quindi a trasmissione sessuale. In ogni caso il consiglio è sempre quello di contattare il proprio ginecologo di fiducia ed effettuare i dovuti controlli.

Potrebbe interessarti anche:  Dolori addominali, ecco quali sono le cause e i sintomi

Bruciore Intimo
Bruciore Intimo

Rimedi naturali

In natura esistono alcuni rimedi considerati parecchio efficaci per combattere il bruciore intimo. Il primo consiglio è quello di mantenere la zona sempre fresca e pulita e poi ancora indossare degli abiti non troppo aderenti e biancheria intima di cotone bianco. Tra i rimedi naturali più efficaci vi troviamo:

  • Amido di riso: questo è un rimedio che solitamente viene utilizzato per combattere gli arrossamenti della pelle dei bambini. Basterà scioglierne 2 o 3 cucchiai nell’acqua del bagnetto. Ma tale rimedio potrà essere utilizzato anche per combattere il prurito intimo;
  • Acqua e bicarbonato: sia nei casi in cui il prurito intimo sia causato da una banale e temporanea irritazione oppure dalla presenza di batteri ecco che per contrastare il disturbo sarà sufficiente lavare la parte in questione per alcuni giorni con una soluzione fatta di acqua e bicarbonato;
  • Avena: dotata di proprietà lenitive e antipruriginose, sia la farina ricavata dal cereale sia la polvere ottenuta tritando i fiocchi d’avena insieme ad un minipimer potranno essere utilizzati come rimedio per combattere il bruciore intimo. I lavaggi andranno effettuati in caso di prurito, arrossamento e fastidio.
Altro... Benessere, Salute
Carote
Carote, ortaggio ricco di benefici per la salute: ecco quali sono

Considerate un vero e proprio alleato della nostra salute, le carote altro non sono che un ortaggio molto ricco di...

Chiudi