Home » Piante grasse: semina, irrigazione e alcune specie da appartamento
Abitare

Piante grasse: semina, irrigazione e alcune specie da appartamento3 minuti di lettura

Piante Grasse
Piante Grasse

Sono tante le persone che, tra le tante passioni, coltivano anche quella per le piante e nello specifico per le piante grasse. Queste vengono considerate oltre che molto belle anche facili da coltivare e nel caso in cui si ha paura di pungersi con le spine ecco che è possibile acquistare e coltivare quelle senza spine.

Le piante grasse sono particolarmente indicate per tutti, sia per coloro che sono esperti di giardinaggio ma anche per coloro che non lo sono. Queste vengono nello specifico chiamate piante succulente in quanto dotate di tessuti particolarmente succulenti ovvero i parenchimi acquiferi. Ed è proprio grazie alla presenza di tali tessuti che riescono a conservare una grande quantità di acqua.

Irrigazione piante grasse

Come per qualsiasi altro genere di pianta, ecco che anche le piante grasse meritano cure e attenzioni anche se ritenute semplici da coltivare. Per prima cosa è molto importante precisare, di conseguenza sapere, che l’irrigazione è prevista soltanto nei mesi estivi. L’ultima irrigazione per le piante grasse è prevista entro la metà del mese di novembre, questo al Meridione.

Al nord Italia invece la fine dell’irrigazione delle piante grasse è nello specifico prevista tra il mese di agosto e quello di settembre. L’importanza del non irrigare le piante grasse nei mesi freddi deriva dal fatto che proprio nel corso di tali mesi le piante tendono ad assorbire acqua attraverso l’umidità.

E parlando ancora di irrigazione delle piante grasse, è importante precisare che l’acqua da utilizzare non deve in alcun modo essere calcarea. Ad esempio l’acqua del rubinetto è ricca di calcare e, essendo le piante grasse delle piante acidofile, potrebbero verificarsi delle conseguenze negative. Proprio il calcare potrebbe infatti modificare quella che è la reazione del pH nel terreno e di conseguenza causare dei danni non indifferenti alla pianta.

Piante Grasse
Piante Grasse

Quando seminare le piante grasse

Se desiderate tanto seminare una pianta grassa ma non avete alcuna idea su quale sia il periodo dell’anno più adatto ecco che la risposta è semplice. Il periodo perfetto per la semina è quello compreso tra il mese di gennaio e quello di aprile. E quindi dalla seconda parte dell’inverno fino alla primavera. Per la semina dovrete prestare particolare attenzione al terreno ed inoltre sarà opportuno utilizzare un semenzaio.

Piante grasse da appartamento

Le piante grasse presenti in natura sono davvero moltissime. Tra queste ve ne sono alcune particolari specie definite ‘piante grasse da appartamento’. A tal proposito merita di essere citata l’Euphorbia Mili. Si tratta di una pianta originaria dell’Africa meridionale e caratterizzata da fusti carnosi, foglie particolarmente grandi e poi fiori chiamati nello specifico ciazi. Proprio i fiori sbocciano in estate e sono di colore rosa o giallo. Altra pianta grassa da appartamento che merita di essere citata è l’Opuntia Microdasys conosciuta anche con il nome Bunny Ears Cactus. Si tratta di una pianta decorativa perfetta per quella che viene definita coltivazione in vaso e quindi adatta all’appartamento. Si tratta precisamente di un cactus che somiglia molto al Fico d’India e proprio le sue foglie sono molto grandi e allo stesso tempo carnose.

Leggi articolo precedente:
Cagnolini Piccolissima Taglia
Cagnolini piccolissima taglia: diverse razze, caratteri e cure

Al giorno d'oggi vanno molto di moda i cagnolini di piccolissima taglia. Questi vengono considerati dei veri e propri cani...

Chiudi