Home » Magnesio Supremo, cos’è e quali sono le proprietà
Vivere

Magnesio Supremo, cos’è e quali sono le proprietà3 minuti di lettura

Magnesio Supremo
Magnesio Supremo

Il magnesio supremo altro non è che un integratore alimentare di magnesio che si presenta sotto forma di polvere e che contiene una formulazione di magnesio carbonato e acido citrico. Questo prodotto una volta sciolto in acqua si trasforma poi in magnesio citrato e rilascia anidride carbonica, gas in grado di conferire alla soluzione ottenuta una certa effervescenza.

Cos’è il magnesio

Ma a cosa si fa esattamente riferimento quando si parla di magnesio? Questo è il termine utilizzato per indicare un macro-minerale considerato essenziale per l’organismo umano. Di preciso viene considerato una specie di gestore in grado di regolare il funzionamento di molti meccanismi fisiologici. Il magnesio è inoltre in grado di attivare più di 300 reazioni biochimiche ed è anche coinvolto in moltissimi processi organici. Tra questi la sintesi delle proteine, la divisione cellulare, il metabolismo energetico ed infine anche il funzionamento del sistema nervoso e del sistema muscolare. Analizzando ancora quelli che sono i ruoli svolti dal magnesio ecco che è possibile dire che questo favorisce anche l’assimilazione delle vitamine appartenenti al gruppo B, al gruppo C e le vitamine E e D. Il magnesio infine favorisce l’assorbimento del calcio nelle ossa.

Alimenti che contengono il magnesio e fabbisogno giornaliero

Ma quali sono nello specifico gli alimenti che contengono magnesio? Questi sono davvero tanti ovvero:

  • sale marino grezzo;
  • cacao amaro;
  • frutta: e più nello specifico fragole, banane, arance, ananas, ciliege, melone e uva;
  • ortaggi: melanzane, patate e pomodori;
  • verdure a foglia verde;
  • frutta secca;
  • legumi;
  • cereali integrali;
  • crusca.

Per quanto riguarda gli individui adulti di sesso maschile la dose di magnesio giornaliera da assumere è compresa tra 400 e 420 mg. Per le donne la dose perfetta è quella compresa tra i 310 e i 320 mg. Nelle donne molto giovani il fabbisogno giornaliero cresce fino a raggiungere i 360 mg mentre invece nelle donne in gravidanza cresce fino a raggiungere i 400 mg.

Potrebbe interessarti anche: Fermenti lattici: cosa sono e a che cosa servono

Magnesio Supremo
Magnesio Supremo

Magnesio supremo: proprietà

Quali sono nello specifico le proprietà legate al magnesio supremo? Questo se assunto in modo regolare agisce:

  • attenuando l’irritabilità nel delicato periodo legato al periodo mestruale;
  • regolarizzando la pressione e la glicemia;
  • alleviando forti mal di testa;
  • alleviando la stitichezza;
  • contrastando la depressione;
  • attenuando gli stati d’ansia;
  • diminuendo i livelli di trigliceridi presenti nel sangue;
  • prevenendo crampi muscolari e osteoporosi.

Carenza di magnesio: i sintomi tipici

Nonostante il magnesio sia contenuto in moltissimi alimenti ecco che vi sono delle specifiche circostanze in cui può verificarsi una sua carenza. Questa è una condizione piuttosto diffusa nella nostra società e questo a causa dello stress al quale ogni giorno siamo sottoposti ma anche a causa di ritmi particolarmente frenetici. Il nostro organismo in realtà assimila solamente il 30-40% di magnesio attraverso l’alimentazione. E questo perché i processi come raffinazione, conservazione e cottura dei cibi porta ad un processo di demineralizzazione del magnesio. Vi sono alcuni specifici sintomi legati ad una condizione di carenza del magnesio. Tra questi:

  • aritmie cardiache;
  • tic nervosi;
  • mal di testa;
  • dolori vertebrali;
  • crampi muscolari;
  • insonnia;
  • stitichezza;
  • stanchezza;
  • calcoli renali;
  • fragilità ossea;
  • gastriti.

Vi sono anche alcune particolari condizioni che potrebbero verificarsi a livello emotivo. Tra queste:

  • ansia;
  • agitazione;
  • sbalzi d’umore;
  • depressione;
  • astenia;
  • sindrome pre-mestruale.
Read previous post:
Fermenti lattici cosa sono e a che cosa servono
Fermenti lattici: cosa sono e a che cosa servono

Sarà capitato a molti, almeno una volta nella vita, di aver sentito parlare di fermenti lattici. Questi vengono solitamente consigliati...

Close