Home » Cannella: le proprietà benefiche per la nostra salute
Vivere

Cannella: le proprietà benefiche per la nostra salute3 minuti di lettura

Cannella
Cannella

Tutti conoscono la cannella, eccezionale spezia afrodisiaca alla quale sono legate importanti proprietà. Secondo quanto emerso da una serie di ricerche scientifiche effettuate nel corso degli anni la cannella sarebbe in grado di apportare importanti benefici alla nostra salute. E proprio nel corso di tale articolo verranno elencati ed approfonditi.

Cannella

La cannella o cinnamomo o Cinnamomun verum altro non è che un albero sempreverde originario dello Sri Lanka e appartenente alla famiglia delle Lauracee. Da questo viene poi ricavata la cannella in polvere ma anche i bastoncini e l’olio essenziale di cannella i quali possono essere utilizzati in diverso modo. Infatti mentre la cannella in polvere viene considerata ideale per aromatizzare dei piatti sia salati che dolci ecco che invece i bastoncini vengono solitamente utilizzati per preparare degli infusi alla cannella. Infine l’olio essenziale viene talvolta utilizzato come rimedio naturale mentre altre volte viene utilizzato per aromatizzare l’aria in casa.

Proprietà e benefici della cannella

Come affermato poc’anzi, a questa speciale e amata spezia sono legate importanti proprietà e benefici in grado di apportare al nostro organismo. Nella medicina tradizionale cinese la cannella viene utilizzata per combattere i dolori mestruali, i virus intestinali ma anche nausea e raffreddore. Alla cannella sono infatti legate importanti proprietà antinfiammatorie e antibatteriche. Poi ancora è considerata perfetta per chi segue una dieta dimagrante in quanto a tale spezia sembrerebbe essere legato un potere saziante. E poi ancora tale spezia sembrerebbe essere anche in grado di aiutare certi cibi ad essere maggiormente digeribili. Qui di seguito verranno elencati alcuni buoni motivi per i quali la cannella andrebbe aggiunta nella nostra alimentazione.

E’ un antibatterico naturale

Le sue proprietà anti-antimicotiche e antibatteriche sembrerebbero essere in grado di inibire la crescita di batteri e di funghi come ad esempio la candida.

Potrebbe interessarti anche: Lupini, cosa sono?: proprietà, benefici e controindicazioni

Cannella
Cannella

Regola gli zuccheri nel sangue

Secondo quanto emerso da uno studio pubblicato su una famosa rivista medica l’assunzione di circa 6 grammi di cannella al giorno sembrerebbe favorire una riduzione dei livelli di glicemia, trigliceridi e del colesterolo cattivo o LDL.

E’ in grado di ridurre il dolore causato dall’artrite

Secondo quanto emerso da uno studio condotto presso l’Università di Copenaghen la cannella sembrerebbe agire positivamente sui soggetti affetti da artrite riuscendo a ridurre il dolore. Nello specifico nel corso dello studio ai pazienti era stato somministrato mezzo cucchiaino di cannella al giorno, di preciso tutte le mattine prima di colazione, combinato con un cucchiaio di miele. Dopo soltanto una settimana sembrerebbe che i pazienti siano riusciti a provare sollievo tanto da riuscire a camminare senza provare alcun fastidio.

Allevia i dolori mestruali

Questo è un disturbo contro il quale purtroppo tutte le donne si trovano a dover fare i conti ogni mese. Per ottenere tale beneficio basterà sciogliere un cucchiaino di cannella in una tazza di tisana calda.

È utile per migliorare la memoria

Secondo quanto emerso da alcune ricerche proprio l’aroma e il sapore della cannella sembrerebbero essere in grado di agire come una stimolante cognitivo riuscendo quindi a migliorare la memoria. Per quale motivo viene considerato un ottimo rimedio naturale contro alcune specifiche malattie neuro-degenerative, tra queste l’Alzheimer.

 

Read previous post:
Artiglio del Diavolo
Artiglio del diavolo: cos’è, proprietà e controindicazioni

Vi è mai capitato di sentir parlare dell'artiglio del diavolo? Si tratta di una pianta officinale utilizzata soprattutto con lo...

Close