Home » Acidi urici, di cosa stiamo parlando e a cosa servono
Vivere

Acidi urici, di cosa stiamo parlando e a cosa servono2 minuti di lettura

Acidi Urici
Acidi Urici

Cos’è l’acido urico? A cosa si fa riferimento con questa espressione? A tale domanda è possibile rispondere affermando che si tratta di un prodotto di scarto del nostro organismo la cui presenza, entro certi valori, viene considerata normale. Ma esattamente, a cosa serve? Le risposte a tutte queste domande potranno essere trovate qui di seguito.

Acidi urici: di cosa stiamo parlando

La prima domanda alla quale occorre fornire una risposta è ‘Cosa sono gli acidi urici?’ . Questo è nello specifico un prodotto naturale del nostro organismo. Come affermato poc’anzi, se il livello di acido urico si mantiene normale, e quindi entro i limiti, ecco che allora non è da considerare una condizione grave che può, a sua volta, causare la comparsa di malattie più o meno gravi. Al contrario invece nel caso in cui i livelli di acido urico siano o troppo bassi oppure troppo alti ecco che allora questo è da considerare il segnale di qualcosa che non va nel nostro corpo. Ma, come viene prodotto l’acido urico? Questo viene prodotto dal corpo nel normale ciclo di metabolismo cellulare. Nel momento in cui le cellule muoiono ecco che i nuclei vengono scissi andando a formare l’acido urico.

Cos’è quindi? Semplice, si tratta di un prodotto di scarto del rinnovamento cellulare. Questo si produce continuamente dal fegato e poi tramite il sangue viene filtrato dai reni. Proprio i reni sono considerati l’organo al quale è affidato il compito di eliminare l’acido urico. Ma, l’acido urico può anche formarsi a causa del metabolismo e della digestione di alcuni specifici alimenti.

A cosa serve l’acido urico

A questo punto in molti si staranno sicuramente domandando ‘Ma, a cosa serve l’acido urico?, Qual è la sua funzione?’. A tali domande è possibile rispondere affermando che la sua funzione è quella di veicolare, verso l’esterno del corpo, alcune specifiche sostanze di scarto considerate dannose oppure che semplicemente non possono essere più utilizzate dall’organismo. E’ molto importante sapere che nonostante si tratti di un prodotto di scarto ecco che la sua concentrazione nel sangue riesce a fornire delle indicazioni importanti su quello che è lo stato di salute di ogni singolo individuo.

Potrebbe interessarti anche: Streptococco sintomi e cause: ecco cosa bisogna sapere

Acidi urici
Acidi urici

Cause di uricemia alta o bassa

L’uricemia, e quindi la presenza di acido urico, potrebbe essere o troppo bassa oppure troppo alta. Nel caso in cui sia bassa ecco che allora i motivi potrebbero essere legati a:

  • problemi metabolici;
  • squilibri alimentari legati in particolar modo alla carenza di alcuni alimenti proteici;
  • malfunzionamento renale;
  • anemia;
  • malfunzionamento del fegato.

Anche una concentrazione alta di acido urico nel sangue è da attenzionare in quanto potrebbe essere legata a particolari condizioni. Ad esempio:

  • malfunzionamento renale;
  • alimentazione squilibrata con particolare carico di alimenti ricchi di purine oppure alimenti con carico proteico eccessivo;
  • sovrappeso;
  • uso eccessivo di alcool;
  • patologie a carico del fegato.
Read previous post:
Streptococco Sintomi
Streptococco sintomi e cause: ecco cosa bisogna sapere

A molti, soprattutto ai più piccoli, sarà sicuramente capitato di trovarsi nella situazione di dover combattere una brutta infezione da...

Close