Home » Lupini, cosa sono?: proprietà, benefici e controindicazioni
Mangiare

Lupini, cosa sono?: proprietà, benefici e controindicazioni3 minuti di lettura

Lupini
Lupini

Conosciuti fin dai tempi degli Egizi e dei Maya, i lupini sono degli ottimi legumi ricchi di proprietà. Per tale motivo quindi andrebbero introdotti maggiormente nella nostra alimentazione. Ma esattamente quali sono tali proprietà? Le risposte potrete trovarle qui di seguito.

Lupini: cosa sono?

I lupini altro non sono che degli antichi legumi chiamati lupinus albus. Per molto tempo sono stati coltivati con l’obiettivo di migliorare il terreno in quanto sono ricchi di azoto. Ma non solo, venivano coltivati anche per il pascolo e per l’alimentazione umana.

Oggi in Italia sono molto conosciuti con il nome di lupini bianchi e nel corso degli ultimi anni il loro consumo è aumentato grazie all’alto valore proteico. Proprio per tale motivo vengono considerati un alimento perfetto non soltanto per i vegetariani ma anche per i vegani. Inoltre è un alimento ideale per coloro che soffrono di celiachia e di diabete in quanto è privo di glutine e a basso indice glicemico.

Lupini: valori nutrizionali e calorie

I lupini vengono considerati molto importanti soprattutto per il loro elevato contenuto proteico ma anche per il contenuto di carboidrati. In 100 grammi di lupini è infatti possibile affermare che sono presenti 40 grammi di carboidrati e 36 grammi di proteine. Poi ancora, circa 100 g di tale alimento contengono:

  • 10 grammi di grassi;
  • 371 calorie;
  • 1,2 grammi di acidi grassi saturi;
  • 2,4 grammi di acidi grassi polinsaturi;
  • 3,9 g di acidi grassi monoinsaturi;
  • 15 mg di sodio;
  • 1,0 13 mg di potassio;
  • 19 grammi di Fibra alimentare;
  • 198 mg di magnesio;
  • 176 mg di calcio;
  • 4,4 mg di ferro.

I lupini contengono anche

  • vitamina A 0 IU ;
  • vitamina c 4,8 mg;
  • vitamina B6 0,4 mg;
  • vitamina B12 0 mg.

Lupini: proprietà e benefici

Potrebbe interessarti anche: Papaya: descrizione, proprietà e benefici del frutto della vitalità

Lupini
Lupini

Come affermato poc’anzi, numerose e importanti sono anche le proprietà legate ai lupini. Nello specifico sono ricchi di fibre utili a mantenere l’intestino in salute. Sempre le fibre favoriscono l’eliminazione delle tossine e agiscono depurando l’organismo. Sono poi ricchi di vitamina A, B e C e di sali minerali in particolar modo di potassio, manganese ferro e calcio.

I Lupini contribuiscono a migliorare il metabolismo e proteggere il cuore tenendo sotto controllo il colesterolo cattivo chiamato anche colesterolo LDL e l’ipertensione. E’ infine possibile affermare che il loro consumo è indicato per coloro che soffrono di diabete in quanto grazie alla presenza di fibre vengono considerati un alimento a basso indice glicemico. Inoltre favoriscono anche la perdita di peso in quanto aumentano il senso di sazietà e allo stesso tempo contengono anche poche calorie.

Controindicazioni

Nonostante le numerose proprietà benefiche legate a questi legumi è importante precisare che sono presenti anche delle controindicazioni. Infatti potrebbero creare gonfiore intestinale soprattutto in tutti quei soggetti predisposti. Per tale motivo quindi non bisognerebbe esagerare con la loro assunzione.

Poi ancora il consumo di lupini è vietato a tutte quelle persone che soffrono di allergia al Lupino e potrebbero causare anche dei problemi a coloro che sono allergici ai piselli, alla soia, alle lenticchie e agli arachidi. In questi casi prima di consumarli è consigliato chiedere consiglio all’allergologo. In caso di allergia potrebbero essere presenti alcuni specifici sintomi tra cui dolori addominali, eruzioni cutanee, difficoltà respiratoria e addirittura in casi più gravi potrebbe anche presentarsi uno shock anafilattico.

Read previous post:
Torre Lapillo
Torre Lapillo: quando andare e cosa vedere

Tra le località turistiche più apprezzate del Salento vi troviamo Torre Lapillo, frazione di Porto Cesareo in provincia di Lecce....

Close