Benessere Salute

Bilirubina alta, a cosa ci si riferisce?: le cause e i sintomi

Bilirubina Alta
Bilirubina Alta

Vi è mai capitato di sentir parlare di bilirubina? Ma soprattutto, vi siete mai chiesti quali sono i sintomi legati alla bilirubina alta e quali sono le cause? Ecco che qui di seguito troverete tutte le risposte necessarie ad eliminare ogni vostro dubbio.

Bilirubina

Per prima cosa è molto importante precisare a cosa ci si riferisce quando si parla di bilirubina. Questo è, per essere più precisi, un pigmento di colore rosso che è contenuto nella bile. Tale pigmento è a sua volta prodotto dal catabolismo dell’emoglobina. Ovvero la proteina che si trova presente nei globuli rossi. Bilirubina, per essere più precisi, è una parola nata dall’unione tra due specifici termini ovvero bilis che significa bile e ruber che significa rosso. La sua formazione è legata alla distruzione dei globuli rossi.

È possibile dire che la bilirubina altro non è che il risultato di globuli rossi che sono o danneggiati o che comunque hanno esaurito quello che è il loro normale ciclo vitale. Ma, qual è l’organo che produce la bilirubina? A tal proposito è possibile dire che tale pigmento rosso viene prodotto dalla milza. Ma in seguito sarà il fegato ad elaborarlo aggiungendo acido glucuronico. In questo modo la bilirubina verrà disciolta in acqua e verrà eliminata o attraverso le feci oppure attraverso l’urina.

Bilirubina alta, sintomi e cause

Scoprire se il valore di bilirubina è alto è possibile attraverso un test delle urine oppure un esame del sangue. È importante sapere che se il livello di bilirubina presente all’interno del nostro organismo è superiore rispetto a quello che è il valore normale allora è probabile che questo sia sintomo di alcune particolari patologie. O addirittura di alcuni malfunzionamenti legati al fegato. Possono essere molteplici le cause legate alla bilirubina alta. Tra queste ad esempio la mononucleosi, epatite acuta, cirrosi, ostruzione di quelli che vengono chiamati i dotti biliari. O ancora, possono essere causa di una distruzione esagerata dei globuli rossi anche le anemie emolitiche. E  queste possono derivare o da malattie metaboliche o da problemi epatici piuttosto gravi.  Anche la sindrome di Gilbert può essere considerata la causa di una distruzione dei globuli rossi esagerata.

Bilirubina Alta
Bilirubina Alta

Se in questo momento vi state chiedendo quali sono i sintomi legati alla bilirubina alta e grazie ai quali il medico può arrivare ad una diagnosi ecco che vi troviamo ad esempio ittero ed occhi gialli. Ed infatti una concentrazione piuttosto elevata di bilirubina può portare la pelle ad assumere una colorazione giallastra. Ed anche la parte degli occhi che solitamente è bianca può diventare gialla. Tutto ciò è causato dal fatto che proprio l’eccesso di questa sostanza va a depositarsi in quelli che sono gli strati dell’epidermide. E per questo la pelle tende ad assumere una tonalità appunto giallastra. Altro sintomo è quello legato alle feci anch’esse di colore giallo. O in generale si presentano comunque chiare. Ma ancora, tra i sintomi vi troviamo anche le urine scure e di preciso di colore rosso scuro ed uno stato di prurito piuttosto diffuso.

Altro... Benessere, Salute
Taurina
Taurina: cos’è, dove si trova e quali sono le sue origini

Spesso capita di sentir parlare di taurina. Ma davvero tutti sanno a cosa ci si riferisce con tale termine? E...

Chiudi