Vivere

Acqua detox, cos’è e quali sono i benefici

Acqua Detox
Acqua Detox

Vi è mai capitato di aver sentito parlare di acqua detox? Si tratta di acque depurative molto semplici da preparare e soprattutto benefiche sia per la salute che per la linea. Le domande che in tanti sono soliti porsi sono ‘Ma cosa sono di preciso?’. E soprattutto, quali sono i benefici e quando bere l’acqua detox? Le risposte a queste domande sarà possibile trovarle qui di seguito.

Acqua detox: di cosa si parla

La prima domanda alla quale occorre trovare una risposta è ‘A cosa si fa riferimento quando si parla di acqua detox?’. Protagoniste dell’estate, ma non solo, si tratta di acque caratterizzate da proprietà drenanti e depurative molto semplici da preparare in casa in pochissimi minuti. A renderle davvero molto apprezzate sono il gusto goloso e rinfrescante e soprattutto l’essere una bevanda assolutamente senza zuccheri. Bere acqua detox si rivela quindi di grande aiuto in quanto permette di depurarsi e di sgonfiarsi ma anche risvegliare un metabolismo addormentato. Nello specifico l’acqua detox è acqua minerale arricchita poi con verdura, frutta ma anche spezie lasciate per qualche ora in infusione. Preparare l‘acqua detox è molto semplice, il primo passo da fare è quello di scegliere gli ingredienti da utilizzare e poi infilarli tutti o dentro ad un barattolo oppure dentro la bottiglia o una caraffa insieme all’acqua.

Per poter gustare la bevanda fresca occorrerà conservarla dentro al frigorifero. E’ inoltre consigliato scegliere frutti o ortaggi non trattati. In particolar modo se la scelta ricadrà sugli agrumi, come ad esempio i limoni. Facendo riferimento alla scorza degli agrumi è opportuno chiarire che questa è ricca di proprietà benefiche ma allo stesso tempo è anche trattata chimicamente. Per avere maggiore effetto drenante e detossinante è consigliato utilizzare acqua oligominerale povera di sodio. Coloro che lo preferiscono potranno anche scegliere di utilizzare l’acqua frizzante.

Potrebbe interessarti anche: Carbossiterapia: come funziona e controindicazioni

Acqua Detox
Acqua Detox

Quando berla e benefici

Quando bere l’acqua detox? Sarà possibile farlo quando più si desidera e quindi in qualsiasi momento della giornata.Per ottenere effetto disintossicante è consigliato sorseggiare l’acqua al mattino a digiuno. E di preciso prima di praticare un poco di leggera attività fisica, anche solo una camminata. Ma non solo, chi lo desidera può scegliere di portare l’acqua all’interno di un thermos e godersela all’aria aperta evitando così di cedere a tentazioni estive come ad esempio alcolici aperitivi e gelati. Quali sono i suoi benefici? Il primo beneficio è quello legato alla sua stessa natura.

Ovvero al fatto di essere acqua. Bere di più è importante in quanto di grande aiuto per la propria salute. Inoltre negli aromi utilizzati, e quindi frutta o spezie o verdura, si trovano principi attivi che vengono infusi nel nostro organismo e di conseguenza sono in grado di amplificare anche il potere drenante, rimineralizzante e detox che si trovano proprio nell’acqua. I benefici variano però a seconda delle ricette preparate. Occorre avere molta creatività. Le acque detox sono inoltre considerate delle eccezionali bevande estive ideali sia per bambini ma anche per anziani.

Altro... Vivere
Carbossiterapia
Carbossiterapia: come funziona e controindicazioni

Vi è mai capitato di aver sentito parlare di Carbossiterapia? Questo è il termine utilizzato per far riferimento ad una...

Chiudi