Home » Cistite rimedi naturali: ecco quali sono i più efficaci
Vivere

Cistite rimedi naturali: ecco quali sono i più efficaci3 minuti di lettura

Cistite rimedi naturali
Cistite rimedi naturali

La cistite è un disturbo piuttosto comune che può colpire uomini e donne di età diverse. E quindi giovani e adulti. Ma esattamente a cosa si fa riferimento quando si parla di cistite e quali sono i sintomi legati a tale disturbo? Esistono dei rimedi naturali per combatterlo? Le risposte a tali domande sarà possibile trovarle qui di seguito.

Cistite: cos’è e sintomi

Quando si parla di cistite si fa nello specifico riferimento ad un’infiammazione della vescica solitamente di origine batterica. Ad essere colpite, nella maggior parte dei casi, sono le donne per via della loro conformazione anatomica. Ma anche gli uomini possono essere colpiti da cistite e non sono quindi esenti da tale disturbo. Tale problema essendo parecchio fastidioso andrebbe curato fin dalla comparsa dei primi sintomi. Ma come fare per riconoscerli? Per chi l’ha già avuta almeno una volta sarà semplice riconoscere tale disturbo mentre invece per chi si trova a dover riconoscere la cistite per la prima volta ecco che sono diversi i sintomi a cui dover prestare attenzione. Tra questi vi troviamo:

  • urina maleodorante;
  • fastidi e bruciori durante la minzione;
  • urina che scende male, e nello specifico a goccia a goccia;
  • stimolo frequente ad urinare;
  • sensazione di avere la vescica sempre piena;
  • febbre;
  • piccole fuoriuscite di sangue.
Cistite rimedi naturali
Cistite rimedi naturali

Rimedi naturali

Esistono tanti rimedi naturali utili a combattere la cistite. Tra questi vi troviamo:

  • Tisana alla malva: questo rientra tra i rimedi naturali che più vengono utilizzati per la cura di tale disturbo. Soprattutto se tale pianta viene coltivata in vaso oppure in giardino. Come fare per beneficiare di tale rimedio naturale? Semplice, bisognerà utilizzare circa 25 grammi di fiori e foglie fresche di malva ogni 500 millilitri d’acqua per poter preparare una tisana sotto forma di decotto. Sia i fiori sia le foglie dovranno bollire per circa 10 minuti e successivamente andranno filtrati. Utilizzando la malva essiccata, invece, sarà possibile preparare una tisana sotto forma di infuso. Come fare? Semplice bisognerà prendere 2 cucchiaini di estratto e lasciarli riposare in acqua bollente per circa 10 minuti. In seguito il liquido andrà filtrato;
  • Corbezzolo: per preparare utili rimedi erboristici adatti proprio per i casi di cistite basterà utilizzare le foglie di corbezzolo. Proprio dalle foglie di tale pianta sarà possibile ricavare una tintura madre da poter assumere ogni giorno seguendo quelle che sono le indicazioni di un erborista di fiducia;
  • Calendula: grazie alle sue proprietà antimicrobiche la calendula spesso viene utilizzata per la cura della cistite. Solitamente questa viene associata alla malva in modo tale da poter unire gli effetti benefici della prima alle proprietà lenitive e disinfiammanti della malva;
  • Bicarbonato di sodio: questo è considerato un rimedio davvero molto efficace contro la cistite. Per ottenere benefici basterà sciogliere in un bicchiere d’acqua un cucchiaino di bicarbonato di sodio. Per dare sollievo ai sintomi di tale disturbo basterà berne quattro o cinque bicchieri al giorno. Attenzione però, tale rimedio non è consigliato per tutte quelle persone che soffrono di problemi cardiaci oppure di ipertensione.
Read previous post:
Marmellata di mandarini
Marmellata di mandarini, la ricetta originale: ecco come prepararla

Chi ama l'eccezionale e delicato sapore dei mandarini non potrà assolutamente rinunciare all'idea di preparare in casa una gustosa marmellata...

Close