Vivere

Adrenalina: cos’è e quali sono i suoi effetti sull’organismo

Adrenalina
Adrenalina

Qual è l’ormone in grado di far provare emozioni uniche e provocare anche brividi di piacere e brividi di paura contemporaneamente? Questo è l’ormone adrenalina chiamato anche l’ormone della paura. Ma cos’è esattamente e a cosa serve? Se siete alla ricerca di risposte potrete trovarle qui di seguito.

Cos’è l’adrenalina

Prima di tutto è molto importante chiarire a cosa facciamo riferimento quando parliamo di adrenalina. Questo, chiamato anche epinefrina, è un ormone che viene prodotto dal sistema nervoso centrale e dalla porzione midollare delle ghiandole surrenali. Questo ormone è sintetizzato a partire dalla tirosina, ovvero un amminoacido non essenziale, e tale sintetizzazione avviene in seguito a diverse sollecitazioni che vengono effettuate dal sistema nervoso simpatico al quale è affidato il compito di regolare le funzioni automatiche e le funzioni involontarie del nostro organismo. Quando viene rilasciata l’adrenalina? A tale domanda è possibile rispondere affermando che il rilascio avviene in particolari situazioni che comportano lo stato di rischio, di paura, di pericolo, di minacce. E quindi quando il soggetto è sottoposto ad una condizione di stress sia sul piano fisico sia sul piano emotivo. È proprio questo il motivo per il quale l’adrenalina è conosciuta anche come l’ormone della paura.

È opportuno però precisare che tale neurotrasmettitore può essere prodotto anche in altre circostanze. E nello specifico in conseguenza di eccitazione, l’esposizione a rumore troppo forti e luci troppo intense, a causa del dolore, ipotensione o ipoglicemia. Molto spesso quando ci si trova in condizioni di forte paura o forte agitazione si usa dire di avere avuto una scarica di adrenalina . E proprio con questa espressione si intende descrivere una particolare sensazione in cui i riflessi appaiono acuiti, la soglia di vigilanza è aumentata e le emozioni si sono amplificate.

Effetti

Quali sono dunque gli effetti che l’adrenalina ha sul nostro organismo? Questi sono diversi, molti dei quali sono stati già elencati precedentemente. Volendo però effettuare un piccolo schema di tali effetti è possibile dire che l’adrenalina svolge tali funzioni e azioni:

  • azione vasodilatatrice delle arterie muscolari e coronariche;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • azione vasocostrittrice delle arteriole renali e della pelle;
  • inibizione delle funzioni non essenziali ( in questo caso si fa riferimento alla digestione e all’apparato riproduttivo );
  • aumento del battito cardiaco;
  • dilatazione dei bronchi;
  • stimolazione del metabolismo.

Potrebbe interessarti anche: Diclofenac, cos’è e per cosa viene utilizzato

Adrenalina
Adrenalina

E ancora, tra gli effetti dell’adrenalina vi troviamo:

  • incremento dei livelli di energia attraverso il rilascio dei glucidi e degli acidi grassi;
  • miglioramento della funzione visiva e di conseguenza la dilatazione della pupilla per poter vedere meglio al buio.

Eccesso di adrenalina: cosa succede

Solitamente i livelli di adrenalina nel corpo, per essere considerati normali, devono essere compresi tra i 20 e i 190 picogrammi per millimetro. Vi sono però delle circostanze in cui si verifica un sovradosaggio di tale ormone e ad alti livelli di adrenalina sono poi associate delle gravi patologie. Tra queste vi troviamo:

  • l’infarto;
  • l’ipertensione;
  • il feocromocitoma: questo è il termine con il quale si fa riferimento ad un tumore che colpisce di preciso la zona midollare delle ghiandole surrenali ovvero quella ritenuta responsabile della secrezione di adrenalina;
  • la nefroangiosclerosi: si tratta di una malattia a carico dei reni.
Altro... Vivere
Diclofenac
Diclofenac, cos’è e per cosa viene utilizzato

Sarà capitato a molti, nel corso della vita, di aver sentito parlare del Diclofenac ma di non sapere esattamente a...

Chiudi