Home » Candida uomo: zone del corpo interessate e sintomi
Vivere

Candida uomo: zone del corpo interessate e sintomi3 minuti di lettura

Candida Uomo
Candida Uomo

A tutti sarà capitato almeno una volta nella vita di aver sentito parlare di candida. Questa altro non è che un’infezione causata dal fungo saprofita Candida Albicans che solitamente colpisce soprattutto le donne ma anche l’uomo può avvertire la presenza di tale infezione. Quali sono i sintomi più frequenti? Esistono dei rimedi naturali per poter curare la candida? Se siete alla ricerca di risposte potrete trovarle qui di seguito.

La candida nell’uomo: quando si verifica

Prima di elencare quelli che sono i sintomi tipici legati a tale condizione è importante precisare che nel nostro organismo sono solitamente presenti dei microrganismi appartenenti alla famiglia della Candida. Quando questi generano la comparsa della candida? Semplice, ciò accade nel momento in cui riescono a riprodursi in maniera eccessiva e la flora batterica intestinale non riesce più a tenerli a bada. E’ a questo punto che iniziano a verificarsi i sintomi tipici della candida i quali potranno essere diversi a seconda della zona colpita. Il fungo potrà infatti manifestarsi all’intestino, nei genitali, nella cavità orale ecc.

Sintomi della candida nell’uomo

Come affermato poc’anzi, i sintomi della candida non sono sempre gli stessi ma variano a seconda della zona colpita. Di preciso quando la candida colpisce i genitali maschili ecco che tra i sintomi tipici vi troviamo un forte prurito o bruciore proprio nelle parti intime. Questi sintomi sono inoltre associati alla comparsa di macchie rosse oppure di piaghette sul pene e più nello specifico nella zona del prepuzio. A causa di tali sintomi potrebbero essere avvertiti dei fastidi durante i rapporti sessuali i quali dovrebbero avvenire in modo protetto in modo tale da evitare che il partner possa essere contagiato. Poi ancora tra gli altri sintomi legati alla presenza della candida vi troviamo:

  • diarrea;
  • inappetenza;
  • gonfiore addominale;
  • dolori;
  • stanchezza.

Potrebbe interessarti anche: Lombosciatalgia: quali sono le cause e i sintomi

Candida Uomo
Candida Uomo

Altra tipologia piuttosto diffusa è la candida orale conosciuta anche semplicemente come mughetto. I primi sintomi che solitamente compaiono sono l’arrossamento della mucosa orale che di conseguenza può provocare anche dolore e bruciore. Sulla lingua poi di solito compaiono delle macchie bianche . Le zone della bocca interessate sono la lingua, le gengive, l’interno delle guance, la gola e gli angoli della bocca. E’ infine possibile affermare che possono esservi delle circostanze in cui la candida nell’uomo possa presentarsi senza alcun sintomo specifico. E quindi alcuni uomini potrebbero non accorgersi della presenza di tale disturbo.

Rimedi naturali contro la candidosi

Esistono numerosi ed efficaci rimedi naturali per combattere la candida. Ad esempio si potrebbe scegliere di combattere l’infezione utilizzando il tea tree oil. Oppure ancora si potrebbero anche effettuare dei lavaggi sulle parti intime utilizzando un bicchiere d’acqua ed un bicchiere di bicarbonato. Inoltre bisognerà sciogliere prima anche alcune gocce di olio essenziale. Poi ancora tra i migliori rimedi naturali vi troviamo i probiotici utili per rafforzare la flora batterica intestinale buona e quindi di conseguenza contrastare anche lo sviluppo di tale fungo. Delle eccezionali doti anti candida sono state riscontrate anche nell’origano sotto forma di olio essenziale.

Read previous post:
Sedano Rapa
Sedano rapa, ortaggio dal sapore delicato: ricette

Chi non conosce il sedano rapa? Questo è un ortaggio davvero molto particolare ma comunque differente dal classico sedano o...

Close