Home » Mughetto, cos’è?: sintomi, cause e rimedi utili
Vivere

Mughetto, cos’è?: sintomi, cause e rimedi utili3 minuti di lettura

Mughetto
Mughetto

Sono diverse le zone del corpo che possono essere colpite da infezioni da candida. Una di queste è il cavo orale ed è proprio in questi casi che si parla di mughetto. Ma quali sono i sintomi da non sottovalutare e i rimedi più efficaci?

Mughetto, cos’è e cosa ne causa la comparsa

Mughetto è il termine utilizzato per fare riferimento ad un’infezione della bocca causata da uno specifico fungo chiamato Candida Albicans. Tale disturbo solitamente può riguardare sia adulti che bambini. E’ però possibile dire che ad esserne maggiormente colpiti sono i neonati e le persone anziane. E quindi coloro che hanno un sistema immunitario indebolito. Sono diverse le cause legate alla comparsa del mughetto. Ad esempio la presenza di piccole quantità di fungo all’interno della bocca o sulla pelle. Oppure condizioni come ad esempio lo stress, malattie o l’assunzione di farmaci. Tra questi gli antibiotici, le pillole anticoncezionali e i corticosteroidi.

Un’altra condizione che può causare l’infezione da candida è un’alimentazione ricca di zuccheri. Infine tra coloro che presentano un altro a rischio di sviluppare la candida orale vi troviamo coloro che fumano o che indossano delle protesi. Ma tale infezione può anche essere trasmessa dai bambini alla mamma nel periodo legato allattamento.

Mughetto: sintomi

Ma quali sono i sintomi con i quali solitamente tende a presentarsi il mughetto? A tale domanda è possibile rispondere affermando che uno dei primi sintomi è legato all’arrossamento della mucosa orale che può di conseguenza provocare dolore o bruciore. Ma il vero campanello d’allarme grazie al quale poter capire la presenza di una candidosi orale è la presenza di una patina biancastra non uniforme che va a formarsi proprio sopra la mucosa arrossata. A livello della lingua ma anche all’interno delle guance, in gola e negli angoli della bocca sarà quindi possibile notare la presenza di macchie di colore bianco. Queste macchie potranno essere eliminate utilizzando delle garze oppure potranno scomparire da sole in circa due settimane. Questo si verifica nei casi più lievi. Al contrario vi sono delle circostanze in cui sarà necessario assumere degli antimicotici. Tra gli altri sintomi legati alla presenza del Mughetto vi troviamo:

  • la sensazione di avere qualcosa di estraneo in bocca;
  • fastidio o addirittura dolore a deglutire;
  • piccole perdite di sangue.

Potrebbe interessarti anche: Mal di stomaco: sintomi, cause e come curarlo

Mughetto
Mughetto

Rimedi utili per combattere il mughetto

Esistono alcuni rimedi utili a combattere il mughetto. Tra questi vi troviamo;

  • i probiotici o fermenti lattici : questi sono in grado di regolarizzare la flora batterica e di conseguenza combattere anche lo svilupparsi della candida;
  • Yogurt: anche questo contiene fermenti lattici di tipo acidophilus. Basterà spargere, una o più volte al giorno,alcuni cucchiaini di yogurt direttamente sulla zona interessata e quindi colpita dal mughetto. In seguito bisognerà lasciarlo agire prima di buttarlo via;
  • olio di cocco: questo contiene l’acido caprilico considerato molto importante per combattere le infezioni. Cosa bisognerà fare? Semplice, basterà prendere un batuffolo di cotone e versare sopra di questo alcune gocce di olio. Tale batuffolo di cotone andrà poi utilizzato per tamponare le zone della bocca colpite da mughetto.
Read previous post:
Rosa Canina
Rosa canina: descrizione della pianta, proprietà e benefici

Appartenente alla famiglia delle Rosaceae e ricca di proprietà, sono diversi gli usi legati alla rosa canina. E' però opportuno...

Close