Home » Tè verde: le proprietà e i numerosi benefici per la salute
Mangiare

Tè verde: le proprietà e i numerosi benefici per la salute3 minuti di lettura

Tè verde
Tè verde

Appartenente alla famiglia delle Theaceae e molto conosciuto ed apprezzato soprattutto per la sua azione antiossidante, sono molte le proprietà legate al tè verde. Numerosi sono inoltre i benefici in grado di apportare al nostro organismo e quindi alla nostra salute. E qui di seguito verranno elencati ed approfonditi uno ad uno.

Tè verde: proprietà

La più alta concentrazione di antiossidanti presenti in natura si trova proprio nei germogli delle foglie e nelle foglie giovani del tè verde. Questi sono utili soprattutto per contrastare la formazione dei radicali liberi i quali sono ritenuti i responsabili del processo di invecchiamento cellulare. Inoltre è ricco di polifenoli ovvero potenti anti-radicali. Al tè verde è anche legata la proprietà dimagrante dovuta alle metilxantine ovvero teofillina, teobromina e caffeina. Inoltre secondo quanto emerso da studi e ricerche condotte nel corso degli anni sembrerebbe che il tè verde sia anche in grado di svolgere una preventiva ed importantissima attività inibitoria contro la cancerogenesi. E di preciso nei confronti di tumore della pelle, polmone, fegato, pancreas, piccolo intestino, stomaco, esofago, colon, prostata e vescica.

Benefici

Ma quali sono i benefici in grado di apportare al nostro organismo e quindi di conseguenza alla nostra salute? Questi sono molteplici e di preciso:

  • E’ un antibatterico naturale: l’azione svolta è in particolar modo rivolta a bocca e denti. Nello specifico secondo quanto emerso da alcuni studi nel cavo orale sembrerebbe essere contenuto lo Streptococcus mutans. Un batterio la cui azione viene contrastata proprio dalle sostanze contenute nel tè verde;
  • Riduce il rischio di ictus: nel tè verde sono contenute catechine ovvero una particolare categoria di potenti flavonoidi antiossidanti in grado di regolare la pressione sanguigna e di conseguenza quindi migliorare la circolazione. Per tale motivo è possibile dire che bere circa una tazza di tè al giorno potrebbe proteggere dal rischio di venire colpiti da ictus.

Potrebbe interessarti anche: Bergamotto, cos’è: le proprietà e i benefici

Tè verde
Tè verde

Ulteriori Benefici

  • Riduce il rischio di morire di polmonite: questo è quanto emerso da studi effettuati da ricercatori della Tohoku University Graduate School of Medicine. Nello specifico da tali studi sembrerebbe essere emerso che nelle donne che bevono almeno 5 tazze di tè verde al giorno il rischio di morire di polmonite sia ridotto del 47%. Questo beneficio è dovuto alla presenza di alcune sostanze in grado di inibire lo sviluppo di tutti quei microrganismi e dei virus ritenuti responsabili della polmonite;
  • E’ in grado di regolare i livelli di colesterolo nel sangue: nello specifico le sostanze benefiche presenti nel tè verde sembrerebbero agire prevenendo l’accumulo di colesterolo nelle arterie. E quindi di conseguenza anche l’insorgere di specifiche malattie cardiovascolari;
  • Ottimo alleato contro l’obesità e quindi contro i chili di troppo: secondo quanto affermato dagli esperti della Penn State University, nel tè verde sembrerebbero esservi delle sostanze grazie alle quali l’organismo riesce a bruciare con maggiore capacità i grassi in eccesso. E di conseguenza anche ridurre l’assorbimento di tutti quei grassi che invece vengono introdotti attraverso l’alimentazione.
Read previous post:
Lombosciatalgia
Lombosciatalgia: quali sono le cause e i sintomi

Sarà capitato a molti, nel corso della vita, di soffrire almeno una volta di lombosciatalgia. Questo è di preciso il...

Close