Home » Tajine, eccezionale pentola per la preparazione di gustose ricette
Mangiare

Tajine, eccezionale pentola per la preparazione di gustose ricette3 minuti di lettura

Tajine
Tajine

Vi è mai capitato di aver sentito nominare il termine tajine o tajin? Questo, per chi non lo sapesse, indica un piatto tradizionale della cucina nordafricana e marocchina il quale prende il suo nome proprio dalla pentola utilizzata per la sua preparazione.

Tale pentola è caratterizzata dalla presenza di un piatto in terracotta ed un coperchio a forma di cono che solitamente, proprio durante la cottura, viene appoggiato sopra la base. Quest’ultima, ovvero la base, diventa poi il piatto utilizzato per servire la pietanza in questione.

Tajine: come usare la pentola

Tajine è quindi il termine utilizzato per far riferimento ad una speciale pentola. Ma come va utilizzata? Per prima cosa è importante affermare che al momento dell’acquisto andrà prestata particolare attenzione al modello scelto il quale dovrà essere in grado di soddisfare le proprie esigenze. Nello specifico sarà possibile scegliere tra un modello adatto da utilizzare sul fornello a gas oppure un altro da utilizzare su piastra a induzione.

Parlando invece del metodo di cottura è possibile dire che questo solitamente è sempre lungo e avviene a fuoco basso. Questa è indicata come una cottura lenta in grado di esaltare il gusto dei vari ingredienti. Se vengono utilizzati degli ingredienti che richiedono una cottura più lunga ecco che allora questi andranno posizionati al centro del piatto mentre invece gli altri ingredienti andranno posizionati alle estremità.

E’ importante inoltre chiarire che all’interno della pentola dovrà esservi sempre umidità e quindi o andranno utilizzate delle verdure acquose oppure ancora sarò necessario aggiungere un bicchierino d’acqua utile per la cottura. I tempi di cottura non sono sempre gli stessi ma potranno variare a seconda degli ingredienti che vengono utilizzati. Inoltre è consigliato assaggiare la pietanza man mano che cucina in modo tale da poter controllare il grado di cottura degli ingredienti utilizzati.

Tajine
Tajine

Ricetta Tajine di tofu e verdure

Per la preparazione della pietanza in questione per due persone serviranno tali ingredienti:

  • 1/2 cavolfiore bianco;
  • 1 patata grande a pasta gialla;
  • 2 carote;
  • 1 spicchio d’aglio viola;
  • olio evo;
  • cucchiaino di curcuma: 1;
  • scalogno: 1;
  • 1 panetto di tofu;
  • sale;
  • 1 cucchiaino di pepe in grani.

Procedimento

Come procedere per la preparazione del Tajine di tofu e verdure? Per prima cosa bisognerà pulire le verdure e tagliare sia le carote che le patate a dadini. Il cavolfiore andrà invece ridotto in cimette mentre invece l’aglio andrà sbucciato. A questo punto tagliate lo scalogno a rondelle e all’interno del piatto della tajine versate un poco d’olio evo e lasciate soffriggere l’aglio e lo scalogno. Unite le verdure e fare rosolare per bene prestando molta attenzione e quindi girando spesso per qualche minuto. Procedete sciogliendo la curcuma in mezzo bicchiere d’acqua e versatelo poi sulle verdure.

Aggiungete il pepe in grani, aggiustate di sale e coprite utilizzando il coperchio conico. Lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti e poi aggiungete il tofu precedentemente tagliato a dadini piccoli. Continuate a cuocere il tutto per altri 5-8 minuti, spegnete la fiamma ed aprite il coperchio. A questo punto potrete finalmente portare in tavola la pietanza cucinata e potrete farlo utilizzando lo stesso piatto di cottura.

Read previous post:
Anice Stellato
Anice stellato, cos’è?: proprietà, benefici e controindicazioni

Oltre che molto bello da vedere, l'anice stellato è anche ricco di proprietà benefiche per il nostro organismo. E' però...

Close