Home » Tacos ricetta, come prepararli in casa? Ecco alcuni consigli
Mangiare

Tacos ricetta, come prepararli in casa? Ecco alcuni consigli3 minuti di lettura

Tacos Ricetta
Tacos Ricetta

Sono molti coloro che nutrono una grande passione per la cucina messicana, e tra le varie ricette una delle più apprezzate è sicuramente quella dei tacos. Ma cosa sono e soprattutto come poterli prepararli in casa? Qui di seguito sarà possibile trovare la ricetta.

Cosa sono i Tacos

Tutti conoscono i tacos, una delle principali ricette della cucina messicana oltre che uno dei take away più apprezzati al mondo. Quando si parla di tacos si fa nello specifico riferimento a delle tortillas di mais fritte e farcite al loro interno con ingredienti di vario genere. Secondo la ricetta originale i tacos vanno riempiti con cipolla, peperoni e manzo sfilacciato. Tutti gli ingredienti vanno poi soffritti e per aggiungere ancora un po’ di sapore potranno essere utilizzate delle salse per tacos.

A seconda dei propri gusti questi potranno essere a base di carne oppure di pesce o ancora vegetariani. Ma non solo, possono anche diventare un gustoso dessert. Tra le varianti più amate vi troviamo i tacos di pollo da abbinare poi ad altri ingredienti come ad esempio l’insalata e i pomodori.

Ricetta Tacos

Come preparare i tacos in casa? Farlo è semplice, basterà seguire la ricetta. Nello specifico gli ingredienti necessari sono:

  • 150 g di farina 0 oppure 75 gr di farina 0 e 75 gr di farina fioretto;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 cucchiaio di olio;
  • 1 cucchiaino di bicarbonato;
  • acqua q.b.

Potrebbe interessarti anche: Lenticchie rosse, gustose e facili da preparare: ecco le proprietà 

Tacos Ricetta
Tacos Ricetta

Procedimento

Il procedimento da seguire per preparare in casa i tacos è semplice. Per prima cosa bisognerà unire all’interno della stessa ciotola la farina, oppure le due diverse tipologie di farina, insieme al bicarbonato e al sale. Poi ancora aggiungere un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva e poco alla volta anche l’acqua. L’impasto andrà lavorato con le dita fino a quando si sarà ottenuto un composto liscio ed omogeneo. Questo dovrà riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente e solamente dopo essere trascorso questo tempo sarà possibile ricominciare a lavorarlo per poco tempo e poi suddividerlo in sei palline. E’ importante che queste abbiano tutte la stessa dimensione.

Come procedere? Semplice, a questo punto bisognerà prendere il mattarello e stendere ogni pallina fino a formare uno strato di impasto che dovrà essere sottile. Per ottenere delle tortillas di forma rotonda bisognerà appoggiare un coperchio oppure un piatto delle giuste dimensioni direttamente sulla sfoglia dell’impasto. Per disegnare il contorno potrà essere utilizzato un coltello. In questo modo si potranno eliminare le parti in eccesso da poter aggiungere alle altre palline prima di stenderle. A questo punto le tortillas potranno essere cotte in padella antiaderente calda per due minuti circa per ogni lato. Solo dopo che le tortillas saranno pronte sarà possibile procedere con la preparazione dei tacos. Come? Semplice, occorrerà preparare il ripieno preferito e poi piegare le tortillas a mezzaluna.

Se invece si desidera ottenere dei tacos croccanti ecco che bisognerà semplicemente preparare le tortillas con la farina di mais e poi friggerle per una seconda volta fino a quando non risulteranno appunto più croccanti.

Leggi articolo precedente:
Divanetto con bancali per arredare giardini e terrazze: come costruirlo?

Come arredare in maniera originale e creativa il proprio giardino o terrazzo? Un'ottima idea, sempre più di tendenza, potrebbe essere...

Chiudi