Home » Saluto al sole: cos’è e quali sono i benefici per l’organismo
Salute

Saluto al sole: cos’è e quali sono i benefici per l’organismo3 minuti di lettura

Saluto al Sole
Saluto al Sole

Surya Namaskār, è questa l’espressione utilizzata in sancrito per indicare una particolare e nota pratica yoga molto conosciuta semplicemente come ‘Saluto al sole’. Si tratta di una pratica molto benefica per il nostro corpo a proposito della quale nel corso di tale articolo sarà possibile trovare preziose informazioni.

Saluto al sole: cos’è

La prima domanda alla quale occorre fornire una risposta è ‘A cosa si fa riferimento quando si parla di saluto al sole?’. Questa espressione viene utilizzata per indicare una pratica yoga all’interno della quale sono incorporate ben 12 posizioni diverse, proprio come 12 sono le ore di un orologio. Queste posizioni hanno come obiettivo quello di coinvolgere il corpo intero in maniera olistica. E’ adatta a tutti, e quindi sia agli sportivi sia a coloro che invece non amano lo yoga o non si sono mai avvicinati a questo mondo. Inoltre è importante affermare che ‘Il saluto al sole’ può essere praticato a qualsiasi età.

Il Saluto del sole va realizzato eseguendo dei movimenti fluidi, proprio come se si stesse realizzando una coreografia. E’ però necessario che tale movimento sia a sua volta sostenuto dalla respirazione. Nello specifico ad ogni apertura del corpo è legata un’inspirazione mentre invece ad ogni chiusura corrisponde un’espirazione. Come effettuare la respirazione? Questa viene sempre effettuata dal naso, la bocca deve rimanere chiusa e le mascelle rilassate. Sia l’inspirazione sia l’espirazione deve avvenire attraverso il naso.

Benefici del ‘Saluto al sole’

Praticare il ‘Saluto al sole’, secondo quanto emerso da studi e ricerche, sembrerebbe essere benefico per il nostro organismo. Nello specifico sarebbe in grado di:

  • rafforzare le ossa: praticare il ‘saluto del sole’ all’aria aperta sembrerebbe aiutare l’organismo a sintetizzare la ‘vitamina D’. Stiamo parlando di una sostanza considerata molto importante per una buona salute delle ossa;
  • migliorare flessibilità e agilità: le varie posizioni assunte coinvolgono tutto il corpo e di conseguenza aiutano a renderlo anche più agile e di conseguenza anche più flessibile. Nello specifico risulta essere più flessibile proprio la colonna vertebrale;
  • favorire la digestione: sono molti coloro che si trovano a dover fare i conti con difficoltà digestive croniche. Il primo passo da fare, in questi casi, è quello di curare la propria alimentazione. Ma allo stesso tempo potrebbe rivelarsi benefico anche praticare il ‘Saluto al Sole’. Questa pratica non solo migliorerà il potere dell’apparato digerente ma, allo stesso tempo, si rivelerà di grande aiuto nella secrezione degli enzimi digestivi.

Potrebbe interessarti anche: Occhiaie, perchè compaiono: ecco quali sono le numerose cause

Saluto al Sole
Saluto al Sole
  • migliorare la circolazione del sangue: per la pratica del ‘Saluto al sole’ viene utilizzata ogni parte del corpo. Questo favorisce una maggiore circolazione del sangue e quindi di conseguenza una maggiore ossigenazione dei tessuti favorirà una maggiore energia;
  • perdere peso: questa pratica è adatta a tutte le costituzioni fisiche e se accompagnata da una corretta alimentazione potrebbe rivelarsi di grande aiuto per la perdita di peso;
  • ringiovanire: tale pratica consente di mantenere un corpo giovanile e sempre in salute, anche quando l’età avanza. Inoltre agisce migliorando la respirazione, la circolazione e l’ossigenazione dell’organismo e quindi aiuta non solo a dare una nuova luce al viso ma addirittura anche a prevenire la comparsa delle rughe.
Read previous post:
Occhiaie
Occhiaie, perchè compaiono: ecco quali sono le numerose cause

Uno dei problemi ricorrenti che molte persone si trovano a dover affrontare e combattere è quello delle occhiaie. Queste possono...

Close