Home » Sacro di Birmania, eccezionale gatto dagli occhi blu: aspetto e carattere
News

Sacro di Birmania, eccezionale gatto dagli occhi blu: aspetto e carattere3 minuti di lettura

Sacro di Birmania
Sacro di Birmania

Sacro di Birmania è il nome di una bellissima razza di gatto considerata particolarmente elegante. Ma soprattutto a catturare l’attenzione sono i suoi fantastici occhi blu. Il gatto sacro di Birmania viene considerato un fantastico animale da compagnia, ma anche da esposizione e questo perché è molto bello oltre che amichevole.

Sacro di Birmania, aspetto

Analizzando quelle che sono le caratteristiche fisiche del gatto sacro di Birmania è possibile affermare che questo è un gatto di media grandezza. Il peso varia a seconda del sesso, e di preciso è compreso tra i 3 e i 4 kg per le femmine. Mentre invece i maschi pesano intorno ai 5 kg. Quest’ultimi, a differenza delle femmine che si presentano eleganti e longilinee, sono più possenti e il collo rispetto a quello delle femmine è più massiccio. Sia in caso di maschio sia in caso di femmina, l’ossatura del gatto Sacro di Birmania è robusta mentre invece il corpo rispetto alle zampe è di poco più allungato. La coda dei gatti appartenenti a questa razza è molto lunga tanto che la punta arriva a toccare la spalla. Una caratteristica tipica e molto importante di questa razza di gatto è quella che riguarda la morfologia del muso. Parlando invece del viso del gatto di Birmania è possibile affermare che questo è caratterizzato da guance piene mentre invece il naso è di media lunghezza e senza stop.

Il profilo è arrotondato mentre gli zigomi sono particolarmente sporgenti. Ma a catturare particolarmente l’attenzione sono i suoi bellissimi occhi di colore blu senza alcuna striatura o sfumatura di verde. Le orecchie sono piccole di forma arcuata mentre invece i piedi sono anch’essi piccoli e arrotondati. Il gatto Sacro di Birmania è caratterizzato dalla presenza di un pelo più lungo sul corpo, sulla coda e intorno al collo. Mentre invece sul muso e sulle estremità si presenta più corto. Inoltre non vi è sottopelo. Il gatto sacro di Birmania è un gatto chiaro in quanto soltanto in alcune parti del corpo vi sono delle macchie di colore intenso ovvero i points. In realtà è possibile affermare che i gatti appartenenti a tale razza nascono con il pelo di colore bianco ma dopo un anno, e di preciso nel corso della stagione invernale si andrà a definire il suo colore particolare.

Sacro di Birmania
Sacro di Birmania

Gatto Sacro di Birmania, carattere

Il gatto sacro di Birmania è caratterizzato da un portamento elegante e anche nel carattere e nei modi di fare si presenta come un gatto elegante. Si adatta perfettamente alla vita da appartamento ma vive bene anche in ville con giardino. A livello caratteriale comunque è possibile dire che il gatto Sacro di Birmania è forte e vitale, ama molto giocare e non invecchia mai. Inoltre i gatti appartenenti a questa razza amano molto la presenza di un simpatico compagno di giochi. Che sia questo un umano oppure un felino. Ancora, il gatto Sacro di Birmania mostra di avere un rapporto molto stretto ed intenso con il proprio padrone. Non è mai aggressivo, nemmeno con i bambini. Ma comunque è importante, in quest’ultimo caso, prestare attenzione.

Read previous post:
Blu di Russia
Blu di Russia: aspetto e carattere di uno dei gatti più belli al mondo

Blu di Russia, è questo il nome di uno dei gatti più belli al mondo. Si tratta nello specifico di...

Close