Home » Ricette con pane raffermo: come fare per non buttarlo via?
Mangiare

Ricette con pane raffermo: come fare per non buttarlo via?3 minuti di lettura

Ricette con pane raffermo
Ricette con pane raffermo

In qualunque casa può capitare di trovare del pane ‘avanzato’ che molto spesso viene buttato. In realtà però buttare il pane raffermo è davvero un peccato e quindi l’ideale è quello di utilizzarlo per preparare delle gustose e semplici ricette ideali per grandi e bambini. Ma, quali sono le più gustose ricette con pane raffermo? Qui di seguito sarà possibile trovare alcuni preziosi consigli.

Ricette con pane raffermo

Il pane raffermo con molta facilità può essere trasformato in crostini da servire con una zuppa. Oppure potrà essere utilizzato per la preparazione di gustosi tortini, polpette e molto altro.

Tortino di bietole

Gustosa e semplicissima ricetta vegetariana da poter realizzare utilizzando il pane raffermo. Gli ingredienti necessari per la preparazione di tale pietanza sono:

  • 500 gr di pane raffermo;
  • pan grattato q.b;
  • olio evo q.b;
  • grana vegetariana q.b;
  • 1.100 kg di bietole a costa larga.

Preparazione

Una volta recuperati gli ingredienti necessari sarà possibile procedere con la preparazione di tale piatto. Per prima cosa occorrerà pulire per bene le bietole, lavarle e successivamente poi cuocerle in acqua bollente. Attenzione però, dovranno essere lasciate al dente. Quando la cottura sarà ultimata le bietole andranno scolate e lasciate raffreddare all’interno di uno scolapasta. Come procedere? Nel frattempo bisognerà prendere il pane raffermo e versarlo all’interno di una ciotola con acqua. Solo quando il pane avrà assorbito l’acqua e quindi raddoppiato il suo volume ecco che potrà essere strizzato, sbriciolato e poi raccolto all’interno di una grande ciotola.

Quando poi le bietole saranno fredde ecco che sarà possibile tagliarle in maniera grossolana e poi aggiungerle alla ciotola insieme al pane. A questo punto occorrerà aggiungere il formaggio, l’olio e amalgamare per bene tutti gli ingredienti utilizzando un cucchiaio in legno. A questo punto i tortini di bietole saranno quasi pronti. Bisognerà semplicemente ungere i pirottini di carta stagnola, aggiungere il pan grattato e poi riempirli versando al loro interno il composto ottenuto in precedenza. I tortini di bietole andranno cotti in forno caldo a 200° e quando la cottura sarà ultimata ecco che potranno essere sfornati e lasciati raffreddare. A questo punto saranno pronti per essere serviti e gustati.

Potrebbe interessarti anche: Peperoni ripieni vegetariani, idee e consigli per prepararli in casa

Ricette con Pane Raffermo
Ricette con Pane Raffermo

Polpette di pane

Utilizzando il pane raffermo possono essere preparate anche delle gustosissime polpette di pane. Si tratta di un secondo piatto vegetariano per la cui preparazione bisognerà avere a disposizione pochi ingredienti, ovvero:

  • 300 gr di pane raffermo;
  • olio evo q.b.;
  • 100 gr di grana grattugiato;
  • 1 uovo di grandezza media.

Preparazione

Il primo passo da fare è quello di riempire una ciotola piena d’acqua e versare al suo interno il pane raffermo aspettando che questo raddoppi il proprio volume. Solo a questo punto sarà possibile strizzarlo e poi sbriciolarlo all’interno di una grande ciotola. A questo andrà poi aggiunto il formaggio e l’uovo e si potrà iniziare ad impastare per bene tutti gli ingredienti. Dopo aver foderato una teglia con la carta da forno bisognerà semplicemente formare delle polpette utilizzando l’impasto e versare sopra di queste un filo di olio. Le polpette di pane andranno cotte in forno caldo a 220° per circa 35 minuti e quando la cottura sarà ultimata non bisognerà fare altro che lasciarle riposare qualche minuto e poi servirle.

Leggi articolo precedente:
Peperoni ripieni vegetariani
Peperoni ripieni vegetariani, idee e consigli per prepararli in casa

Tra gli ortaggi estivi più apprezzati vi troviamo proprio i peperoni. Questi oltre ad essere molto gustosi sono anche particolarmente...

Chiudi