Home » Olio di palma, fa male?: tutto quello che occorre sapere
News

Olio di palma, fa male?: tutto quello che occorre sapere3 minuti di lettura

Olio di Palma Fa Male
Olio di Palma Fa Male

Quello che riguarda l’olio di palma è un argomento che, giorno dopo giorno, diventa sempre più dibattuto. Ma soprattutto sono davvero diversi e contrastanti tra loro le opinioni espresse dagli esperti.

Molto utilizzato sia nell’industria alimentare sia in quella saponifera e cosmetica, ormai sempre più spesso si sente dire che l’olio di palma in realtà è dannoso per la salute dell’uomo. Ma è davvero così? È questa la domanda che sempre più persone sono solite porsi.

Olio di palma, cos’è?

Quando si parla di olio di palma si fa riferimento ad un grasso di origine vegetale ottenuto nello specifico spremendo quella che è la polpa del frutto della palma. Una volta effettuata tale spremitura ecco che l’olio ricavato, che in un primo momento appare grezzo, viene poi raffinato attraverso specifici processi industriali. Ed è proprio attraverso tali processi che l’olio di palma perde parte della sua acidità.

Se vi state nello specifico chiedendo quali sono i processi industriali a cui viene sottoposto ecco che è possibile dire che questi sono tre. Il primo è quello di deodorazione, il secondo è quello di decolorazione ed infine il terzo processo è quello di neutralizzazione. Parlando sempre dell’olio di Palma è necessario precisare che la coltivazione avviene in regioni umide. Tra queste l’Indonesia e la Malesia ma anche l’America Latina.

Olio di palma, fa male alla salute?

Rispondere a questa domanda in realtà non è molto semplice in quanto, come affermato in precedenza, vi sono diverse e contrastanti opinioni. E’ però possibile dire che in Belgio l’impiego di questo tipo di olio è stato sconsigliato nello specifico dal Consiglio Superiore della Sanità in quanto ritenuto nocivo per la salute. Poi ancora è anche possibile affermare che stando a quanto dichiarato dal Center for Science in the Public Interest , indicato anche con la sigla CSPI, l’olio di palma sembrerebbe essere in grado di far aumentare quelli che sono i fattori legati al rischio cardiovascolare.

Olio di Palma Fa Male
Olio di Palma Fa Male

Infatti, secondo quanto emerso da studi e ricerche effettuate nel corso degli anni, questo tipo di olio sembrerebbe contenere in alte percentuali alcuni particolari acidi grassi saturi. Questi sarebbero in grado non solo di fare aumentare i rischi di coronaropatia ma anche di causare un altro importante problema di salute. Nello specifico sarebbero in grado di fare aumentare il livello di colesterolo. Se in questo momento vi state chiedendo quali sono questi acidi grassi saturi contenuti nell’olio di palma ecco che vi troviamo l’acido laurico, l’acido palmitico e per concludere l’acido miristico. Questi sono acidi grassi saturi che contengono nello specifico 12, 14, 16 atomi di carbonio.

Olio di palma, dove si trova?

Come affermato in precedenza l’olio di palma viene utilizzato nell’industria alimentare ma anche in quella cosmetica e saponifera. Nello specifico è possibile trovare l’olio di palma, facendo riferimento all’industria alimentare, nelle creme spalmabili, nella margarina, nei cracker e biscotti. Ma anche in merendine, grissini, vari prodotti da forno. La diffusione è dovuta al fatto che proprio questo viene considerato l’olio vegetale più economico.

Read previous post:
Levriero Afgano
Levriero Afgano: origini, aspetto e carattere di uno dei cani più eleganti

Tra le razze di cani più particolari al mondo vi troviamo sicuramente il Levriero Afgano. Com'è possibile intuire dallo stesso...

Close