Home » Nux Vomica, cos’è e quali sono le sue proprietà e le controindicazioni
Mangiare

Nux Vomica, cos’è e quali sono le sue proprietà e le controindicazioni2 minuti di lettura

Nux Vomica
Nux Vomica

Vi è mai capitato di sentir parlare di Nux Vomica? In realtà per chi non lo sapesse con tale termine ci si riferisce ad un particolare rimedio omeopatico considerato particolarmente versatile. Questo infatti è in grado di agire sull’apparato gastrointestinale ma anche sul sistema nervoso. Se vi siete chiesti se a tale rimedio omeopatico sono legate delle controindicazioni ecco che qui di seguito troverete tutte le risposte.

Nux Vomica, cos’è

Per prima cosa è molto importante sottolineare cosa si intende con tale termine. E’ quindi possibile dire che quando si parla di nux vomica o noce vomica, ci si riferisce ad un particolare rimedio ottenuto dalla pianta Strychnos Nux vomica. Questa viene considerata tossica e velenosa ma è importante sottolineare che tale rimedio omeopatico, una volta estratto, viene poi sottoposto ad una diluizione particolarmente forte. Questa consente di rendere tale medicina alternativa assolutamente non pericolosa per coloro che  l’assumono. Al contrario è possibile dire che grazie alle sue proprietà è in grado di apportare numerosi benefici. Infatti permette al corpo di reagire e stimolare il sistema nervoso e l’apparato digestivo. E poi ancora è in grado anche di stimolare l’apparato urinario e molto altro ancora.

Proprietà nux vomica

Parlando delle proprietà legate alla nux vomica ecco che è possibile dire che queste sono molteplici. E soprattutto benefiche per l’organismo tanto da svolgere azione curativa. Per prima cosa è molto importante precisare che la nux vomica viene utilizzata per trattare disturbi particolari come ipersensibilità ed irritabilità del sistema nervoso. Inoltre viene considerata utile per curare cefalea nevralgica, emicrania causata da una stato di stress. Sensazione di spaesamento e confusione. Ma anche vertigini, palpitazioni cardiache particolarmente eccessive e sensazioni di angoscia. Inoltre, tale rimedio omeopatico, viene considerato utile anche per la cura di malattie che riguardano l’apparato respiratorio.

Nux Vomica
Nux Vomica

E quindi anche per la cura dei sintomi legati al raffreddore quindi tosse, starnuti e mal di gola. Facendo riferimento invece all’apparato gastrointestinale è possibile dire che tale rimedio viene utilizzato per la cura di disturbi come il reflusso gastroesofageo. E ancora flatulenze, acidità o bruciore di stomaco. E anche in caso di colite spastica. È molto importante sottolineare che la Nux vomica viene utilizzata anche per la cura di disturbi come cistite, dolori legati al post parto, e dolori legati anche alla sindrome mestruale.In generale è quindi possibile affermare che agisce in maniera positiva sul sistema nervoso periferico, sul sistema nervoso centrale. E anche sull’apparato respiratorio, sull’apparato muscolo-scheletrico e sui genitali femminili e maschili.

Nux Vomica, controindicazioni

È molto importante precisare che è sconsigliata l’assunzione diretta dei semi appartenenti alla nux vomica e questo perché contengono brucina e stricnina. Questi infatti vengono considerati particolarmente velenosi per l’uomo. Inoltre è molto importante sapere che tale rimedio omeopatico è sconsigliato a tutte quelle persone che assumono farmaci psicotici ed ancora anche alle donne in gravidanza. E’ però possibile dire che se assunto nel giusto modo e per brevi periodi non sono legate a questo rimedio omeopatico delle particolari controindicazioni.

Read previous post:
Astragalo
Astragalo, numerose proprietà: quali sono le controindicazioni?

Astragalo, è questo il nome di un particolare genere di piante che fa parte della famiglia delle Fabaceae. Si tratta...

Close