Home » Mapo, agrume dal sapore aspro: proprietà e benefici
Mangiare

Mapo, agrume dal sapore aspro: proprietà e benefici3 minuti di lettura

Mapo
Mapo

Il mapo, chiamato anche Citrus Tangelo, viene considerato un agrume ibrido in quanto nato dall’incrocio tra il pompelmo e il mandarino. Nonostante sia molto conosciuto, non tutti sono a conoscenza di quelle che sono le sue proprietà e i benefici.

Mapo, descrizione

Le origini del mapo sono piuttosto antiche. Ed infatti secondo quelli che sono i cenni storici sembrerebbe che la comparsa di tale agrume risalga al 1800 e sia legata agli Stati Uniti. Oggi invece il Mapo viene coltivato anche in Florida e in California. In Italia viene coltivato in Calabria e in Sicilia. Parlando dell’albero del mapo ecco che è possibile dire che questo può raggiungere addirittura i 12 m di altezza e la sua chioma invece può arrivare ad espandersi fino a 9 m di diametro. La crescita di tale albero è parecchio rapida, le sue radici sono profonde e ben piantate nel terreno. Mentre invece le foglie si presentano sempreverdi e di colore verde scuro.

La fioritura dell’albero di Mapo avviene solitamente tra la fine della stagione invernale e l’inizio di quella primaverile. E proprio i fiori sono di colore bianco. Parlando invece del frutto è possibile affermare che la sua forma è molto simile a quella del pompelmo ma rispetto a quest’ultimo si presenta un po’ più piccolo. La sua buccia è molto sottile e di colore verde anche quando maturo mentre invece la polpa è di colore giallo arancio. Per quanto riguarda invece il sapore di tale agrume ecco che è possibile dire che questo si presenta particolarmente acido, e proprio per tale motivo non è apprezzato da tutti.

Mapo
Mapo

Per approfondimenti leggi anche: Frutta di stagione, la lista mese per mese

Mapo, proprietà e benefici

Nonostante il suo gusto sia particolarmente aspro e allo stesso tempo intenso, è importante precisare che come tutti gli agrumi anche il mapo è molto ricco di Vitamina C. Inoltre viene considerato anche un ottimo agrume dotato di potere antiossidante. E quindi utile per proteggere l’organismo dall’azione svolta dai radicali liberi i quali sono ritenuti responsabili della comparsa di parecchie malattie. Parlando ancora delle proprietà nutrizionali legate al mapo è possibile affermare che è ricco di vitamine appartenenti al gruppo A e al gruppo B. E ancora è ricco di ferro, iodio, magnesio, acido folico e potassio.  Inoltre è anche molto ricco di iodio e questo rende il mapo un ottimo alleato per combattere alcuni problemi legati alla tiroide. Inoltre in tale agrume sono contenuti pochi zuccheri e quindi può essere tranquillamente consumato da coloro che soffrono di diabete.

E poi ancora è ricco di flavonoidi in grado di conferire a tale agrume potere antiossidante. Il mapo viene considerato un ottimo antinfiammatorio e quindi utile per rinforzare il sistema immunitario e allo stesso tempo in grado anche di agire contro quelle che sono le principali infiammazioni. Viene considerato particolarmente utile per abbassare il colesterolo e ha potere rilassante in quanto in grado di agire contro disturbi del sonno e migliorarne quindi la qualità permettendo un migliore riposo. In ultimo è possibile dire che grazie alla presenza di vitamina C il mapo favorisce il drenaggio dei liquidi e quindi allo stesso tempo favorisce la produzione di collagene. In questo modo permette alla pelle di rimanere elastica e tonica e quindi aiuta a liberarsi dagli inestetismi della cellulite.

Read previous post:
Muscolo di Grano
Muscolo di grano, cos’è e quali sono le sue proprietà

Vi è mai capitato di sentir parlare del muscolo di grano? Se sì, sapete esattamente a cosa ci si riferisce...

Close